Utente 102XXX
Gentili dottori ho un importante quesito da sottoporvi;
mi chiamo Claudio, ho 28 anni, sono in peso forma, faccio sport e non soffro di particolari patologie; ho una vita sessuale regolare ed “abbastanza” soddisfacente; il mio problema, apparentemente non di rilievo ma che nel corso degli ultimi anni è diventato un vero è proprio cruccio, deriva dal fatto che ho una scarsa eiaculazione, anche quando con la mia partner non facciamo sesso da più giorni.
Credo di essere abbastanza maturo per non cadere in una crisi per così dire psicologica, difatti lungi da me a pensare di fare quelle “innaffiate” da film porno, ma comunque mi dà molto fastidio avere poco sperma all’atto finale e soprattutto quando abbiamo rapporti non all’oscuro.
Le mie domande sono due: potrei avere dei problemi anche in prospettiva di avere figli?
Potreste voi informarvi su un prodotto che si chiama “VOLUME 500” consigliatomi da un amico e del quale si dice un gran bene sulle recensioni in internet ?(io però non ho voluto comprarlo, almeno fin quando voi non mi rispondiate)
Anticipatamente vi ringrazio e spero che possiate aiutarmi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Allora caro signore prima di intrasprendere qualsiasi terapia o automedicamento le suggerisco vivamente di consultare un colega urologo/andrologo della sua zona perchè il suo problema visto che pare sia di recente genesi potrebbe anche derivare dal una infiammazione prostatica o da una infezione seminale e potrebbe pertanto essere risolto dopo un adeguato studio diagnostico ed una specifica cura. Certamente non escludo una interferenza psicogena notevole, ma il tutto va chiarito.