Utente 103XXX
Buongiorno
la scorsa settimana la mia ragazza (33 anni) avvertiva dolore acuto all'indice della mano sinistra.
Siamo andati in ospedale dove è stata riscontrata una frattura tramite radiografia. Le hanno applicato una stecca con una bendatura leggera dicendogli di ritornare dopo una settimana.
Oggi è ritornata per il controllo e lo specialista ortopedico gli ha riscontrato un condroma e le ha consigliato un intervento chirurgico.
Vorrei sapere a chi mi posso rivolgere per esami più approfonditi e per un eventuale intervento.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Il trattamento di una frattura con condroma prevede lo svuotamento della lesione ed il riempimento con tessuto osso autologo (prelevato dallo stesso paziente, in genere dal radio).
E' un intervento alla portata di molti ortopedici.
Non conosco, sebbene calabrese, la realtà di Cosenza. Chieda al suo medico di famiglia... sicuramente potrà aiutarla in merito.
Tanti auguri