Utente 745XXX
Cari Dottori,sono stato sottoposto ad intervento di fimosi e frenuloplastica il 20 agosto 2008.
Sono passati più di 6 mesi ma purtroppo il risultato non è quello da me aspettato.
NElla zona dell'ex frenulo ho ancora una pallina di carne che dopo i rapporti dà fastidio,poco ma lo dà.
E sopra la cicatrice, se premuta fà male e sottoposta a tensione sento proprio una durezza della cicatrice come fosse da poco, trascurando poi i cheloidi da una parte.
Sessualmente và benissimo però il mio urologo dice che la mia carnagione chiara con i punti ha fatto una sorta di reazione allergica.
Avete mai riscontrato casi simili?come mi devo comportare oltre l'andare ogni mese dal mio urologo?grazie delle eventuali risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore.
Si certyo le ho riscontrate.- Ma bisogna spettare almeno un annetto prima di poter giudicare completamente la resa esteica di un tale intervento.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro utente , aspetti almeno altri tre mesi , e poi eventualemnte se ha ancora tali protuberanze possono essere eliminate
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere ulteriori informazioni su questa tematica può trovarle nell'approfondimento del collega Maio:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220.

Se desidera infine altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com