Utente 122XXX
Desidererei un parere sul seguente esame del liquido seminale:
astinenza 3gg
volume 2.0 ml
p.h 7.3
aspetto Proprio
fluidificazione Fisiologica
viscosita' nei limiti
concentrazione spermatozoi:
concentrazione ml 35.000.000
concentrazione eiaculato 70.000.0000
motilita' spermatozoi:
2 h 5% rettilinea + 10% discinetica;
4 h 5% rettilinea + 5% discinetica.
morfologia spermatozoi:
tipici 12%
atipici88%
leucociti/ml 300.000
elementi linea spermatogentica presenti
corpuscoli prostatici presenti
OSSERVAZIONI: test di vitalità all'eosina spermatozoi vitali 48%

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile signore, il quadro da lei opportunamente descritto è sicuramente fortemente influenzato da una infezione così come dimostrato dalla presenza di 300000 leucociti, dovrebbe eseguire anche una spermiocultura e poi farla vedere al suo medico di fiducia che le imposterà una adeguata terapia in base allo spermiogramma. Successivamente alla fine della terapia dopo una quindicina di giorni dovrà ripetere lo spermiocitogramma e solo allora potrà essere effettuata una valutazione obiettiva dei dati ottenuti.
Cari saluti ed in bocca al lupo.
dott. Daniele Masala.
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2006
Gentilissimo dr. Masala, la ringrazio per la celerissima risposta.
Distinti saluti.
[#3] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
il Suo liquido seminale presenta astenozoospermia (riduzione della mobilità degli spermatozoi) e teratozoospermia (elevata percentuale di spermatozoi morfologicamente anomali).
Assolutamente non rilevo nessun segno di infezione.
La percentuale di leucociti è molto ma molto al di sotto della soglia di 1.000.000 che viene presa come parametro di riferimento per flogosi della via seminale.
Deve consultare il Suo Andrologo per le opportune ulteriori indagini clinico-strumentali del caso.
Non trascuri ovviamnete la situazione.
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#4] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,
concerdo pienamente con quanto affermato dal Prof. Martino. Secondo i parametri dell'Organizzazione Mondiale della Sanità fino a 1 milione di leucociti è da considerarsi nella normalità.
Di certo visita Andrologica per verificare eventuali anomalie dell'apparato riproduttivo che possano giustificare la riduzione della qualità seminale.

Un cordiale saluto
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile Signora ,
se comunque desidera avere più informazioni su queste tematiche relative al liquido seminale , scripta manent verba volant, può consultare il facile manuale , scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano" CIC edizioni internazionali, Roma.
Ancora un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
credo che sia sempre e comunque l'Andrologo che debba "parlare e scrivere". Spiegare al paziente e scrivere quello che il paziente deve o non deve fare. L'esame del liquido seminale, come sempre ripeto, è solo una parte della completa valutazione andrologica di un paziente infertile. E' come se io Le insegnassi a fare e leggere un elettrocardiogramma...sono sicuro che con opportuni manuali, quelli infermieristici ad esempio sono ottimi, Lei sarebbe in grado benissimo. Ma poi? A che serve?
Occorre prendere la sana abituidine di avere dimestichezza con il proprio Andrologo.
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni
[#7] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2006
Ringrazio tutti per le risposte datemi. Ma volevo approfittare ancora una volta della vostra disponibilità per chiedere se la situazione è da ritenersi preoccupante.
P.s. Oggi ho effettuato un eco color doopler per verificare l'eventuale presenza di varicocele, il cui esito, da quello che mi è stato riferito dal medico che ha effettuato il predetto esame è risultato negativo.
Nel ringraziare anticipatamente per l'ulteriore disponibilità, colgo l'occasione per porgere distinti saluti.
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta questa prima valutazione , come già le hanno spiegato i colleghi che mi hanno preceduto , e sulla valutazione clinica complessiva che sarà fatta dal suo andrologo , deve verificare tutte le altre eventuali possibili cause del suo problema ,legato sembra ad una alterazione della motilità e della morfologia dei suoi spermatozoi.
Auguri ed ancora un cordiale saluto.
[#9] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
:o)
caso più unico che raro, questa volta concordo con quanto espresso dal Collega BERETTA.
E' come se Lei volesse una diagnosi di cardiopatia soltanto sottoponendosi alla misurazione della pressione arteriosa. Impossibile...Le pare?
Ancora un affettuoso e cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
lei non lo sa ma una meta importante, con la sua richiesta di una consulenza andrologica,l'ha già ottenuta ed è quella di avere messo d'accordo un vetusto andrologo come il sottoscritto (all'interno della Società Italiana di Andrologia ci chiamano androsauri) con il più giovane collega Martino. Quindi lo so che può non importarle niente ma tant'è.
Un cordiale saluto a lei e al collega Martino.
[#11] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2006
Spero di raggiungere pure la seconda di meta importante, comunque è un buon inizio.
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Perchè no . Essere ottimisti aiuta sempre .
Ancora tanti auguri.
[#13] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
auguro a Lei di raggiungere tutte le mete della Sua completa guarigione.
Al gentilissimo Collega Androsauro BERETTA (che deve essere molto simpatico fra l'altro) un augurio particolare...che non arrivi mai sul nostro pianeta un'altra era glaciale...
Auguri affettuosi e un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Al momento , visto il continuo riscaldamento del nostro pianeta non sembro correre questo rischio.
Un cordiale saluto a lei e al collega Martino.
[#15] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2006
salve nuovamente a tutti, sono stato dall'andrologo ed ho ritirato gli esamidell'eco-color doppler testicolare:
ambedue i testicoli sono in sede, presentano morfologia conservata e profilo regolare.
dimensioni nei limiti; falda liquida lievemente aumentata a sinistra.
testicolo dx volume cc. 17
testicolo sx volume cc. 17
Didimi ad ecostruttura omogenea, esente da lesioni focali. Non si rilevano immagini riferibili o sospette per patologia focale ecograficamente apprezzabile.
A carico della testa di entrambi gli epidemi, entrambi disomogenei, si segnala la presenza di una areola anecogena mm. 3,5 con rinforzo di parete, avascolare. Nulla da segnalare a carico del corpo e coda dell'epididimo. Assenza varicocele.
CONCLUSIONI: quandro compatibile con cisti bilaterali testa epididimo.
L'ANDROLOGO MI HA DETTO CHE E' TUTTO OK E CHE LE CISTI SOPRA MENZIONATE SONO NORMALI.
MI SONO STATE PRESCRITTE: EPHYNAL 300 MGCAPSULA 1 AL GIORNO X 3 MESI;CARNITENE 1 G COMPRESSE MASTICABILI 1 AL GIORNO X TRE MESI.
ANALISI: TESTOSTERONE, LH,FSH, PROLATTINA, ESTRADIOLO, TSH, INIBNAB E FTG.
INOLTRE AL TERMINE DEI TRE MESI RIPETERE L'ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE E RELATIVA VISITA DI CONTROLLO.
VEDIAMO SE ANCHE QUESTA VOLTA RIUSCIAMO A RAGGIUNGERE UNA NUOVA META, QUALUNQUE ESSA SIA. GRAZIE E DISTINTI SALUTI.
[#16] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
del tutto condivisibili la diagnosi ed il piano terapeutico proposto dal Collega che La sta seguendo clinicamente.
Sarebbe interessante aggiormnarsi qui nel Forum dopo gli opportuni esami di conrollo.
Auguri affettuosi per tutto e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#17] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2006
INIZIALMENTE AVEVO INSERITO UN NUOVO POST, MA POI HO PENSATO CHE ERAVAMO RIMASTI DI RISENTIRCI DOPO LA CURA. COMUNQUE, BENTROVATI. TORNO AD APPROFITTARE DELLAVOSTRA PAZIENZA E DISPONIBILITA'. DOPO TRE MESI DI CURA A BASE DI CARNITENE 1 G. E EPHYNAL 300 MG SONO TORNATO A FARE GLI ESAMI È QUESTI DI SEGUITO SONO I RISULTATI:
ESAME LIQUIDO SEMINALE
PRIMA DELLA CURA 17.05.2006 DOPO LA CURA 20.10.2006
VOLUME 2.0 ML 2.5
PH 7.3 7.4
ASPETTO PROPRIO PROPRIO
FLUIDIFICAZIONE FISIOLOGICA FISIOLOGICA
VISCOSITA’ NEI LIMITI NEI LIMITI
CONCENTRAZIONESPERMATOZI/ML 35.000.000 120.000.000
CONCENTAZIONESPERMATOZOI/EIACULATO 70.000.000 300.000.000
MOTILITA’ SPERMATOZOI 2^ ORA 5% RETTILINEA 40% RETTILINEA
+10% DISCINETICA 10% DISCINETICA
MOTILITA’ SPERMATOZOI 4^ ORA 5% RETTILINEA 40% RETTILINEA
+ 5% DISCINETICA + 10% DISCINETICA
MORFOLOGIA SPERMATOZI TIPICI 12% 36%
MORFOLOGIA SPERMATOZI ATIPICI 88% 64%
LEUCOCITI/ML 300.000 600.000
EMAZINE / /
ELEMENTI LINEA SPERMATOGENETICA PRESENTI PRESENTI
ZONE DI SPERMIOAGGLUINAZIONE / PRESENTI
CELLULE DI SFALDAMENTO / /
CORPUSCOLI PROSTATICI PRESENTI PRESENTI
OSSERVAZIONI TEST DI VITALITA’ /

ALL’EOSINA – PERCENTUALE DI
SPERMATOZI VITALI 48%

Nel frattempo ho effettuato delle altre analisi:
1) ANALISI DEL SANGUE
- TSH 1,53 uUl/Ml
- FT4 1,05 ng/dl
- ESTRADILO 22,0 pg/ml
- FSH 1,36 mUl/Ml
- LH 1,84 mUl/Ml
- INIBINA B 257,0 pg/Ml
- PRLATTINA 7,42 ng/ml
- TESTOSTERONE 8,85 ng/ml

2) ECO-COLOR DOPPLER TESTICOLARE
AMBEDUE I TESTICOLI SONO IN SEDE, PRESENTANO MORFOLOGIA CONSERVATA E PROFILO REGOLARE.
DIMENSIONI NEI LIMITI; FALDA LIQUIDA LIEVEMENTE AUMENTATA A SINISTRA.
TESTICOLO DESTRO E SINISTRO VOLUME CC 17.
DIDIMI AD ECOSTRUTTURA OMOGENEA ESENTE DA LESIONI FOCALI.
NON SI RILEVANO IMMAGINI RIFERIBILI O SOSPETTE PER PATOLOGIA FOCALE ECOGRAFICAMENTE APPREZZABILE.
A CARICO DELLA TESTA DI ENTRAMBI GLI EPIDIMI, ENTRAMBI DISOMOGENEI, SI SEGNALA LA PRESENZA DI UNA AREOLA ANECOGENA MM 3,5, CON RINFORZO DI PARETE, AVASCOLARE. NULLA DA SEGNALARE A CARICO DEL CORPO E CODA DELL’EPIDIMO.
ASSENZA VARICOCELE.
CONCLUSIONI: QUADRO COMPATIBILE CON CISTI BILATERALI TESTA EPIDIMO.


LA PRECENDENTE CURA E’ STATA SOSPESA E ADESSO MI E’ STATO PRESCRITTO 50 PROVIROM 50 MG.

COSA NE PENSATE DEL NUOVO QUADRO CLINICO ALLA LUCE DELLA CURA EFFETTUATA? IRISULTATI SONO SODDISFACENTI? O SONO PREOCCUPANTI? CHE DIFFERENZA C'E' TRA LA VECCHIA CURA E LA NUOVA? LE CISTI BILATERALI TESTA EPIDIMO INDIVIDUATE CON L'ECO-COLOR DOPPLER TESTICOLARE COSA SONO DI PRECISO? PENSO CHE DOMANDE NE' HO FATTE ABBASTANZA MA QUELLA PIU' IMPORTANTE E' CHE SPERANZE CI SONO?

GRAZIE NUOVAMENTE PER TUTTO E DISTINTI SALUTI.
[#18] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
nonostante la confusuone dei numeri, direi che Lei ha uno spermiogramma del tutto nella norma.
Le ulteriori valutazioni della fertilità della Vostra coppia spettano al Suo Andrologo ed al Ginecologo di Sua moglie.
Affettuosi saluti ed auguri per la realizzazione del Suo e Vostro desiderio di concepimento.
Cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#19] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2006
MI SCUSO PER LA CONFUSIONE NEI NUMRI, MA PULTROPO L'IMPAGINAZIONE E' STATA MODIFICATA DOPO L'INVIO DIRETTAMENTE DAL SERVER, IL PROPOSITO ERA UN PROSPETTO COMPARATIVO. LA RINGRAZIO COMUNQUE PER LA DISPONIBILITA' E PER LA CELERE RISPOSTA. AD OGNI BUON FINE COMUNQUE RIALLEGO I DUE ESAMI EFFETTUATI PER EVENTUALI ALTRI PARERI.

ESAME LIQUIDO SEMINALE PRIMA DELLA CURA 17.05.2006
VOLUME 2.0 ML
PH 7.3
ASPETTO PROPRIO
FLUIDIFICAZIONE FISIOLOGICA
VISCOSITA’ NEI LIMITI
CONCENTRAZIONESPERMATOZI/ML 35.000.000
CONCENTAZIONESPERMATOZOI/EIACULATO 70.000.000
MOTILITA’ SPERMATOZOI 2^ ORA 5% RETTILINEA +10%DISCINETICA
MOTILITA’ SPERMATOZOI 4^ ORA 5% RETTILINEA + 5% DISCINETICA
MORFOLOGIA SPERMATOZI TIPICI 12%
MORFOLOGIA SPERMATOZI ATIPICI 88%
LEUCOCITI/ML 300.000
EMAZINE /
ELEMENTI LINEA SPERMATOGENETICA PRESENTI
ZONE DI SPERMIOAGGLUINAZIONE /
CELLULE DI SFALDAMENTO /
CORPUSCOLI PROSTATICI PRESENTI
OSSERVAZIONI TEST DI VITALITA’ /

ALL’EOSINA – PERCENTUALE DI
SPERMATOZI VITALI 48%
____________________________________________
DOPO LA CURA 20.10.2006
VOLUME 2.5 ML
PH 7.4
ASPETTO PROPRIO
FLUIDIFICAZIONE FISIOLOGICA
VISCOSITA’ NEI LIMITI
CONCENTRAZIONESPERMATOZI/ML 120.000.000
CONCENTAZIONESPERMATOZOI/EIACULATO 300.000.000
MOTILITA’ SPERMATOZOI 2^ ORA 40% RETTILINEA
+ 10% DISCINETICA
MOTILITA’ SPERMATOZOI 4^ ORA 40% RETTILINEA
+ 10% DISCINETICA
MORFOLOGIA SPERMATOZI TIPICI 36%
MORFOLOGIA SPERMATOZI ATIPICI 64%
LEUCOCITI/ML 600.000
EMAZINE /
ELEMENTI LINEA SPERMATOGENETICA PRESENTI
ZONE DI SPERMIOAGGLUINAZIONE PRESENTI
CELLULE DI SFALDAMENTO /
CORPUSCOLI PROSTATICI PRESENTI
OSSERVAZIONI TEST DI VITALITA’ /


LA PRECENDENTE CURA (CARNITENE 1 G. E EPHYNAL 300 MG) E’ STATA SOSPESA E ADESSO MI E’ STATO PRESCRITTO PROVIROM 50 MG.

NUOVAMENTE DISTINTI SALUTI E GRAZIE.
[#20] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
beh, confermo quanto giù espresso nella precedente risposta.
Una buona terapia e un buon risultato.
Auguri affettuosi.
Prof. Giovanni MARTINO
[#21] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
a questo punto segua le nuove indicazioni terapeutiche che le ha dato il suo andrologo che ha "sottocchio" , in modo diretto, la sua situazione clinica ma , come le ha suggerito anche il collega Martino, a questo punto bisogna chiamare in causa anche il ginecologo o la ginecologa per valutare o rivalutare la situazione clinica della sua partner.
Niente da dire per quanto riguarda le cisti epididimarie che non vanno assolutamente toccate chirurgicamente.
Auguri ed ancora un cordiale saluto.
[#22] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2006
Un grazie sia al Prof. Giovanni MARTINO che al Dr. Giovanni Beretta per la tempestività e per la disponibilità.
Preciso che dalle analisi effettuate a suo tempo la ginecologa non ha riscontrato dei prolemi, naturalmente come suggerito un nuovo controllo non fa male. Per il momento stiamo anche provando a misurare la temperatura basale per avere un punto in piu di riferimento.
Grazie nuovamente e distinti saluti.
[#23] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
ancora auguri per la piena realizzazione del Vostro desiderio.
Ancora cari saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#24] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
anche da parte mia auguri ed ancora un caro saluto.
Giovanni Beretta