Utente 103XXX
Salve,

da poco piu' di un mese a questa parte, in alcune zone della bocca come la superficie interna delle labbra o in alcune parti dell'interno delle guance, al passaggio della lingua su queste parte avverto una sensazione di ruvidezza piu' o meno pronunciata. Ad un esame visivo, inizialmente non avevo notato nulla di differente per esempio tra la parte che percepisco ruvida e quella che percepisco liscia all'interno del labbro.
Sono comunque andato da un dermatologo il quale mi ha controllato l'interno del labbro e che mi ha detto che non ho nulla e che il mughetto era escluso.
Queste sensazioni di ruvidezza e di "stranezza", che comunque riconosco essere diverse da come percepivo la bocca, hanno continuato ad esserci e mi sembra anche che si siano estese. Ad un altro esame visivo (da parte mia) con una luce forte ho notato che alcune delle zone che io sento ruvide hanno una colorazione leggermente arrossata/aranciata, e che sono presenti anche delle micro-bollicine o che il tessuto abbia una rividezza come ad esempio ha la lingua. Su consiglio di un altro medico (che pero' non mi ha veramente visitato) ho fatto delle applicazioni di mycostatin per 2-3 settimane senza notare nessun effetto. Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente utile rivalutazione Dermatologica per escludere anche,decubiti(apparecchi protesici),alterazioni della mucosa da traumatismi(vedi per esempio alterato utilizzo dello spazzolino),malattie del tipo lichen del cavo orale,alterazioni dell'occlusione delle arcate dentarie (malocclusione).
Cari saluti