Utente 101XXX
gentili dottori, tra qualche giorno devo subire un intervento in endoscopia di resezione di polipo endometriale,so che è molto breve, ma l'unica anstesia generale che ho subito è steta all'età di 3 anni per le adenoidi, i farmaci sono gli stessi e posso stare tranquilla? Sto utilizzandro spray nasali e puff inalatori cortisonici per un asma di grado moderato, e un antistaminico (formistin), posso usarli fino al giorno dell'anestesia? L'unico farmaco che mi ha dato malori gastrointestinali è un antibiotico, ma i prick test sono positivi a molti allergeni, ma IgE basse, fino a dic.2007 (devo ripeterle), sono un soggetto a rischio per l'allergia all'anestesia? vedrò l'anestesista solo il giorno prima dell'intervento, perchè lo farò in un'altra città, quindi pongo qui i miei dubbi, grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Utente e... concittadina, sicuramente l'anestesia è cambiata da allora soprattutto per alcuni ipnotici utilizzati ma questo non vuol dir nulla perchè le manifestazioni allergiche nell'individuo possono mutare tanto nel tempo...
Per il suo problema di asma, se pur di grado moderato ha due possibilità.
Se si decide di farlo in Anestesia Generale (AG) perchè l'intervento è di breve durata (tra i 15 e i 20 m di solito e per questo lo chieda per conferma al chirurgo o all'Anestesista che opera in quella struttura) lei non verrà intubata ma il suo respiro assistito in maschera. La non intubazione può essere un fattore di rischio in meno per evitarle crisi asmatiche intraoperatorie. Se la gravità dell'asma è di una certa entità allora , se non vi sono controindicazioni all'uso di anestetico locale, può pensare di fare una anestesia spinale. Rimanendo sveglia ma con ottima anestesia della zona interessata all'intervento.
In ogni caso esiste per pazienti come lei un protocollo di circa una settimana precedente l'intervento a carattere desensibilizzante (cortisonici e antistaminici) da fare con una certa posologia che le dirà il suo Anestesista al momento della visita.
Pertanto le consiglio di contattare il Servizio di Anestesia del presidio dove eseguirà l'intervento o direttamente o per il tramite del suo Ginecologo che la segue per presentare il problema per tempo ed evitare inutili slittamenti dell'intervento.
Non so cosa siano i puff nasali che lei fa perchè non lo indica, ma non ha importanza perchè tutta la terapia deve passare al vaglio dello Specialista. Eventualmente al telefono prospettando il problema potrà avere il suggerimento di anticipare la visita.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta esauriente, e immediata. Il puff che sto usando è beclometasone 100 mcg, e lo spray è fluticasone furoato 27,5 microgrammi/erogazione (in cicli di 10 giorni, in questi giorni no). Formistin, invece, lo sto usando solo al bisogno. Non credo di riuscire a parlare con l'anestesista in tempo, perchè l'intervento è previsto tra 4 giorni, in una struttura privata convenzionata asl, con ricovero il giorno prima per le analisi e la visita anestesiologica. Questa struttura è a Roma, e viene usata questa organizzazione per chi viene da un'alta città, per diminuire il numero di spostamenti del paziente. la mia ginecologa mi ha detto, come lei indicava, che l'intevento è brevissimo, e che l'anestesia viene effettuata solo per il tempo della resezione del polipo.
[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
E' solo una questione di correttezza. Non posso prescriverle nulla wia web. Riconfermo quello che ho detto precedentemente. Si può valutare anche la possibilità di Anestesia subaracnoidea (spinale) o un breve narcosi in maschera. Magari al mattino dell'intervento (e questo è possibile vedendo l'anestesita il giorno prima) fare una profilassi con antistaminico e cortisonico come le verrà prescritto da Collega.
Cari saluti
[#4] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio, affrontare un'anestesia la prima volta, anche se breve, desta qualche preoccupazione, poter ricevere delle risposte da un medico competente è molto utile. Farò sapere la scelta dell'anestesia.
[#5] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buongiorno, come è poi andato l'intervento?
[#6] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera, l'intervento è andato davvero bene. Ho preso il 'formistin' fino a quel giorno.E' stata utilizzata l'anestesia generale, il colloquio con l'anestesista il giorno prima dell'intervento, come lei aveva previsto, mi ha tranquillizza. Visto il mio quadro clinico, ha detto che avrebbe utilizzato bentelan e un antistaminico, in vena,in sala operatoria, ed infatti non ho avuto problemi respiratori nè al risveglio,nè nei giorni successivi. Grazie per la gentile domanda.

[#7] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Bene, grazie a Lei per avercene informato.