Utente 103XXX
Gentile Dottore,
dalle ultime analisi mi è stata riscontrata una diminuzione dei linfociti e un aumento dei neutrofili. L'emocromo è il seguente:

Linfociti = 10,5% (20-45)
Linfociti# = 0,62 (10^3/dL)
Neutrofili = 79% (40-74)
Neutrofili# = 4,69 (10^3/dL)
Globuli bianchi = 5,91 (10^3/dL)
Globuli rossi = 4,97 ( " )
Emoglobina = 14,8 % (13-18)
Ematocrito = 42,4% (37-49)
Volume globulare medio = 85,3 fl (80-100)
MCH = 29,8 pg (25-35)
MCH C- = 34,9 g/dl (32-36)
Piastrine = 238 (150-450)
RDW-SD = 40,8%
RDW-CV = 13,3%
PDW = 12,6%
MPV = 10,1%
P-LCR = 26,6%
Monociti = 7,4% (3.40 - 11)
Monociti# = 0,44 (10^3/dL)
eosinofili = 2,5% (0 - 7)
eosinofili# = 0,15 (10^3/dL)
basofili = 0,2% (0-1,50)
basofili# = 0,01 (10^3/dL)

Gli altri valori sono nella norma, compresi i test vari (HBV HCV HIV. Mi è stato detto però di non tener conto della percentuale, ma che questi vanno conteggiati rispetto al numero dei globuli bianchi. Ho effettuato questo prelievo una settimana dopo essermi ammalato di influenza e due giorni prima di riammalarmi di nuovo di tracheite acuta.

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
L'emocromo è compatibile con una banale infezione batterica delle vie aeree come quella che descrive.