Utente 104XXX
ngiorno,
vi scrivo perchè io e mia moglie stiamo cercando da qualche mese di avere un figlio che non arriva, motivo per cui ho fatto un esame del liquido seminale.
Mia moglie è sicuramente fertile ed ha 36 anni, io ne ho 46 e non ho mai provato prima d'ora ad avere dei figli.
Riporto qui di seguito i dati emersi:

giorni di astinenza 6/7.
liquefazione: completa
viscosità: normale (specifica: assente; agglutinazione aspecifica: presente)
ph. 7,4
volume: 2,9
spermatozoi per eiaculato: 398.000.000
" per ml: 137.300.000
% forme mobili: 93
concentrazione spermatozoi mobili/ml: 127.700.000

Lo studio delle caratteristiche qualitative:
velocità media: 42,2
linearità media: 6,7
spostamento laterale della testa: 2,9
freq. beat/cross: 7,6
spermat. con movimento in situ: 7%
lentamente progressivo: 3%
progressivo: 14%
fortemente progressivo: 76%

Esame morfologico:
forme normali: 34%
forme patologiche: 66%
anomalie della testa: 46%
microcefaliche: 4%
macrocefaliche: 2%
contorni irregolari: 14%
acrosoma malformato: 24%
anomalie del collo 13%
anomalie del flagello: 7%

Dalla valutazione complessiva risulta essere tutto normale, eppure certi valori mi preoccupano, quali ad esempio:
66% di forme patologiche e 34% di normali. Sebbene è sufficiente che le normali, per essere normali, siano = o > del 30%...non sono tante il 66% di forme patologiche?
E le anomalie della testa 46%...non sono troppe?

Mi consiglia di seguire una cura di qualche tipo?
Visto l'alto numero di forme patologiche non rischiamo che il bimbo presenti delle anormalità?
Se la risposta è negativa cosa può suggerirci di fare per aumentare la possibilità di giungere al concepimento? Assumere integratori o cos'altro?

Grazie davvero per l'attenzione,
un cordiale saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
le confermo che lo spermiogramma che ci ha riportato è nella norma, è normale nella specie umana che la maggoior parte degli spermatozoi sia costituita da forme anomale. Limitatamente a cià pertanto non vi sono rischi di anomalie per il nascituro.
Il suggerimento è di sottoporsi ad una valutazione andrologica diretta che valuti in dettaglio il suo caso.
Ci faccia sapere.