Utente 836XXX
Gentili dottori,
sto per affrontare delle visite mediche selettive, ultima prova prima dell'assunzione ad un posto per dirigente in polizia.
Leggendo il bando di concorso, ho notato che costituiscono causa di esclusione "gravi allergopatie anche in fase aclinica o di devianza ematochimica".
Ora, io in primavera soffro di allergia al polline e mi curo con degli spary nasali.
Questo problema può essere fatale per l'accesso al concorso?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non ho certezze ma non credo visto che oggi circa il 20 % della popolazione è affetto da allergopatie.
Probabilmente intendono affezioni serie e non un'oculorinite che poi è curabile anche con il vaccino.
Cordiali saluti.