Utente 103XXX
buonasera..mi scuso anticipatamente x aprire l'ennesima discussione sull'argomento..
mi sono stati diagnosticati condilomi in zona perianale e uno proprio sull'ano e mi è stato detto che devono essere immediatamente trattati con la diatermo che devo eseguiretra qualche giorno in day hospital.
ora sono in attesa per fare un esame per vedere se ce ne sono anche all'interno delcanale anale.il mio medico non mi è stato bene a spiegare come si eliminerebbero nel caso ci fossero condilomi all'interno del retto,ha detto che dovranno essere cauterizzati.
la mia domanda è se questa cauterizzazione avviene comunque in via ambulatoriale,in day hospital o se c'è bisogno del ricovero per qualche giorno.
ho effettuato colposcopia e pap test e sono in attesa dei risultati.e se si fossero formati anche nella vagina,anche lì si interverrebbe
ambutorialmente in day hospital o c'è bisogno del ricovero? insomma come si trattano queste lesioni interne?

distinti saluti e grazie...

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
In molti casi, i condilomi dell'area perianale possono essere associati a condilomi genitali, infatti utilizziamo spesso il termine di verruche o condilomi anogenitali. Si tratta di una situazione comune e molto frequente in dermatologia genitale. Generalmente al momento della visita specialistica, il dermatologo venereologo, in base alla situazione in atto, può scegliere insieme al paziente l'opzione terapeutica più utile. In questi casi, la terapia fisica (es. crioterapia con azoto liquido, diatermocoagulazione, laser, etc) è spesso integrata con terapia farmacologica, in grado di agire non solo sulle manifestazioni cliniche visibili ad occhio nudo o alla vulvoscopia, ma anche in maniera preventiva in quelle aree adiacenti le creste di gallo e apparentemente sane. L'opzione terapeutica (es. crioterapia, imiquimod, etc) e le modalità (es. visita ambulatoriale, day hospital, etc) saranno programmate con il Suo dermatologo in base alla situazione clinica in atto. I condilomi anogenitali, per quanto imbarazzanti, nel soggetto immunocompetente, tendono a rispondere bene alle terapie dermatologiche nella maggior parte dei casi. Segua tutti i consigli del Suo dermatologo venereologo di fiducia. Cordiali saluti e in bocca al lupo!!!