Utente 104XXX
Difficoltà di concepimento dopo quasi 2 anni di tentativi "mirati" (famosi stick sembrerebbero evidenziare quasi sempre ovulazione in atto).

Esami LEI: valori ormonali al 5° e 22° giorni tutti ok, ecografia ok.
Unico valore che persiste alterato è UREAPLASMA, che resiste nonostante 3 cicli di antibiotici (presi solo lei).

Esami LUI:
Spermiogramma
Astinenza: 5 gg
Esame fisico:
colore avorio
aspetto olapescente
volume 2.7
viscosità aumentata
fluidificazione completa 120
(cercando in internet ho visto che forse questo può essere associato a infezione in corso. Vero? Ha anche lui forse ureaplasma e lei continua ad averla perché ogni contatto si contagia nuovamente??)

ph 8.5
concentrazione 80.000.000
totale 216.000.000
presenti cellule rotonde ed epiteliali

motilità dopo 1 ora
totale 60, progressiva rapidal ineare 12, progresisva lenta lineare e non 43, in situ 5, immobili 40

motilità dopo 2 ore
totale 50, progressiva rapida lineare 5

esame microscopico morfologia
forme fisiologiche 30
forme anomale 70 (testa 18, segmento medio 17 e coda 35)

BATTEIROLOGIA URO-GENITALE
leucociti polimorfi assenti
esame culturale: nessuno sviluppo
ricerca neisseria gonorrhoeae: negativo

Che dite?
Grazie mille!!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
viscosità aumentata
fluidificazione completa 120
(cercando in internet ho visto che forse questo può essere associato a infezione in corso. Vero? Ha anche lui forse ureaplasma e lei continua ad averla perché ogni contatto si contagia nuovamente??)

vero. potrebbe essere utile far eseguire a lui un controllo batteriologico.
poi magari LUI potrebbe andare da un andrologo per le considerazioni del caso.
sembrerebbe un classico caso di ping pong infettivo.
ribadisco comunque l'opportunita' di una supervisione specialistica.
fateci sapere

cordialmente
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Che rapidità!
Grazie davvero.

L'Ureaplasma ha a che fare con difficoltà di concepimento?

Quando parla di "controllo batteriologico", quale esame consiglia?

... chiaramente la LEI in questione sono io!

Grazie!
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
che sia lei
la lei era chiaro :))prego.
ci sono alcuni lavori in letteratura che suggeriscono un ruolo attivo dell'uraplasma nel danno allo spermatozoo.
la ricerca può essere fatta da liquido seminale sia con tecniche colturali standard che con biologia molecolare.
il suggerimento di sentire uno specialista vale sempre...

saluti
[#4] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Grazie ancora!

Domani visita mia dalla ginecologa a cui farò vedere gli esami.
Chiederò esame che mi ha consigliato.

Può suggerirmi il nome di un bravo specialista per LUI a Brescia (ma forse non può, giusto?)?

Complimenti per il servizio, ho letto un po' in giro e le consulenze mi sembrano ben fatte!

Buon lavoro!