Utente 104XXX
Salve mi chiamo federico e ho 19 anni...
Oggi mi sono fatto i test allergici e sono rimasto positivo solo all'hennè.
Infatti tempo fa mi ero fatto una tintura ai capelli di color nero e mi si era gonfiata la testa...un altro caso è stato quando mi sn fatto il tatuaggio temporaneo all'hennè in spiaggia e anche quello ha fatto allergia.
Ora vorrei fare un tatuaggio definitivo, il mio tatuatore mi ha detto che nel tatuaggio definitivo cè solo un 6% di hennè al confronto dei tatuaggi temporanei o tinture che hanno una percentuale di questa sostanza molto alta e quindi che secondo lui nn dovrebbe crearmi problemi.
Io volevo chiedere un consiglio da un dermatologo professionista e quindi ho deciso di scrivere qui, la mia domanda è:
Posso farmi il tatuaggio definitivo multicolore di una rosa essendo allergico solamente all'hennè?e se invece ci sono colori da evitare nel mio caso e altri da favorire..vi ringrazio già per il vostro aiuto!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
gentile utente,
non ha specificato in che modo è stata fatta la diagnosi circa l'hennè... comunque, il modo migliore per fare una diagnosi del genere è sottoporsi a patch test con prodotti specifici... si rivolga al suo allergologo di fiducia che le darà indicazioni più approfondite...
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
allora, non so esattamente come si chiama il test che hofatto, so solo che è specifico per i tatuaggi...
Mi hanno messo un cerotto con 6 sostanze diverse all interno e dopo 2 giorni me l'hanno tolto e nn sono rimasto positivo a nessuna sostanza invece x l'hennè lo fatto in un secondo tempo..cioè quando sono andato a togliere il cerotto e hanno visto che nn ero positivo a nulla mi hanno fattoquello dell'henne nel braccio mettendomi un po di quella sostanza sul braccio e aspettando una mezzora, dopodichè abbimo notato che a mia pelle ha reagito alla sostanza e quini sono positivo...
la mia domanda è: l'hennè è presente solo sul nero?se io mi faccio un tatuaggio quindi dovrei evitare il nero?
il mio tatuatore però ha detto che l'henè è di bassa perceentuale nel tatuaggio definitivo e che nn dovrebbe dare problemi comunque...lei cosa mi consiglia?
spero mi potrà dare piu risposte ora..
cordiali saluti
[#3] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
gentile utente,
circa il primo test ho compreso le modalità, si chiama patch test... sul secondo un pò meno... comunque, se il test è stato eseguito in ambito medico e le è stata certificata un'allergia all'hennè, credo che ci sia poco da fare... anche le piccole quantità presenti in un materiale da tatuaggio o in un colorante possono essere dannose nonostante le rassicurazioni del tatuatore... occorrerebbe informarsi sulla possibilità di usare colori alternativi privi di hennè...
saluti cordiali