Utente 104XXX
Gentili Dottori, sono un fumatore abituale, consumo circa 20 sigarette al giorno, ma da qualche mese sto pensando di smettere. Come ausilio, ho deciso di ricorrere alla sigaretta elettronica. Ho iniziato a usarla sabato 7 marzo, con effetti positivi. Infatti da quattro giorni non fumo più sigarette tradizionali. Questa sera ho visto su youtube le immagini della trasmissione Mi Manda Raitre in cui alcuni medici affermano che non si conosce il contenuto della sigaretta elettronica e che quindi non se ne possono valutare gli effetti sulla salute.
Mi sono spaventato e ho pensato di scrivervi per porvi le seguenti domande:
1.è possibile che la sigaretta elettronica sia più dannosa della sigaretta tradizionale?
2.posso continuare a utilizzarla in questa prima fase senza correre rischi molto gravi?
Vi ringrazio sin d'ora per l'attenzione e per la disponibilità.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la recentissima introduzione della sigaretta elettronica, prodotto di progettazione cinese che in base teorica sarebbe utile al progressivo abbandono delle famigerate bionde, è un prodotto che rispecchiando direttive europee, non dovrebbe essere più dannoso di una sigaretta normale, visto il basso tasso nicotinico. Nata come sigaretta "ecologica", non vi sono studi in merito, almeno su larga scala, che ne facciano comprendere il reale effetto "benefico" così come di eventuali ed ipotetici rischi "gravi" di salute.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore, la ringrazio per la sollecita risposta.
Rimangono i dubbi, che al momento nessuno può dissipare, e le perplessità sull'introduzione nel mercato italiano di un prodotto, distribuito anche dalle farmacie, su cui le autorità competenti non hanno eseguito alcun controllo.
Pertanto, oggi non so se usandolo assumo più veleno di una sigaretta, già altamente nociva.
Cordialmente.