Utente 104XXX
L'altra sera dopo un rapporto sessuale non protetto, in seguito alla percezione di disturbi da parte mia e della mia partner, ho notato una più marcata sensibilità del glande e due vescicole bianche poste 2-3 mm sotto il glande simmetricamente ai due lati del frenulo, ma non su di esso; arrossamento del glande; ipersensibilità della corona.
Sto per prenotare una visita andrologica ma devo aspettare sino al fine settimana quindi volevo avere un consulto per non trascurare il caso.
Anticipatamente Vi ringrazio,
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il disagio che riferisce non puo' e non deve essere affrontato per mail.Solo una visione diretta di entrambi i partner puo' risolvere il problema.
Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la Vostra disponibilità.
Comunque mi sono già fatto visitare da un urologo e non sembrerebbe niente di grave, anche se un riscontro lo avremo soltanto dopo che la mia partner avrà effettuato un Pap test.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ci aggiorni,se ritiene.Cordialità
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

è sicuro che le due vescicole non fossero presenti anche prima del rapporto sessuale ?
E' abbastanza insolito che due vescicole possano comparire a distanza di poche ore da un rapporto sessuale con ipotetica trasmissione di qualche forma di malattia sessualmente trasmessa o da un traumatismo locale indotto dal rapporto stesso.
Sarebbe bene che anche la sua donna si facesse vedere dal ginecologo
cari saluti
[#5] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Nuovamente Vi ringrazio...
appena verrò a conoscenza della patologia ve lo comunicherò.