Utente 970XXX
Gentilissimi Dottori,
nel 2004 sono sato affetto da una vasculite retinica ancora oggi in cura,e negli esami di routine prescritti da l'Internista vi è quello dell'Herpes Simplex nel quale le igM sono sempre presenti.Dopo aver fatto una lunga terapia di Zelitrex 1000 ancora oggi le igM sono presenti.Mi rincresce dire che ho sospeso il farmaco per paura di intossicazzione da farmaco in quanto sono tre da 1000mg al giorno.Il problema come dice il mio oculista,è di non prendere sotto gamba l'Herpes in quanto il fatto di aver perso già un occhio,la presenza continua di questo,può causarmi altri problemi consigliandomi di sottopormi al vaccino .Il problema è che non si riesce a capire la causa di questo igM presente.Premetto di non avere nessuna forma di Herpes Labiale o genitale,ma solamente un continuo e una perenne forma di Afte a volte anche 6 0 7 di queste fastidiosissime ulcere molto dolorose,sorte dopo la terapia del cortisone.Questo calvario dura anche un mese lasciandomi a volte anche delle cicatrici e dopo una settimana di pace ricomincio da capo.Faccio presente come citato che ho fatto abuso di forti dose di cortisone per curare la vasculite 7000mg di solumedrol in vena in un mese in quanto ero vicinissimo ad un aunerisma .
Vi chiedo cortesemente se c'è una dritta a tutto questo e se nel mio caso
visto che si parla di un problema immunologico è importante l'igiene sull'ambiente di lavoro.
Grazie per avermi ascoltato e Doverosamente ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
No, non incide l'ambiente di lavoro. Eventualmente lo stress della vita. Ci sono persone che portano per anni le IgM di un'infezione virale senza avere in atto l'infezione. Non ci sono cure specifiche e non esiste nemmeno paura che questo possa portare a dei problemi. Solo se diventa clinicamente importante è necessario intervenire.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 970XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la rapida risposta e la vostra pazienza, ma approfitto nel dirLe :

quando diventa clinicamente importante, e necessariamente intervenire??

Ti ringrazio per la cortese collaborazzione ..
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Se provoca una sintomatologia clinica bisogna trttare con farmaci, altrimenti no.
Cordiali saluti