Utente 104XXX
mia figlia di 17 anni all'esame ecografico eseguito a livello della mano dx e sx, in comparativa ha evidenziato una diffusa alterazione ecostrutturale del tendine flessore del secondo dito e flessore lungo del pollice, che soprattutto a dx, a livello del retinacolo, appaiono ipoecogeni, con guaina sinoviale slaminata e presenza di lacinie fibrotico-aderenziali in relazione a condizione di tenosinovite degenerativa. Non alterazioni ecostrutturali a carico dei tendini flessori delle altre dita. Non pratica sport impegnativi di tipo agonistico. Cosa mi consigliate? un papà preoccupato

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Inanzitutto non si preoccupi.
Occorre far valutare sua figlia da un ortopedico. Probabilmente risolverà il tutto con un ciclo di antinfiammatori e l'applicazione di un tutore.
Cordialmente