Utente 104XXX
salve gentili Dott.
mia madre 2 anni fa ha tolto 2 lipomi sottoscapolari uno nella parte sinistra e l'altro a destra,per il primo ci sono stati prob in quando il medico non aveva indagato a fondo sulla grandezza (10x3)e sulla posizione (sotto la scapola e il muscolo) e cosi' ha effettuato l'operazione con anestesia locale e aimè non ha messo alcun drenaggio,dopo vari prob quali febbre alta,ematomi e dolori fortunatamente il tutto si è risolto,il secondo è stato tolto in modo migliore in un altro ospedale con drenaggio e ricovero di 7 giorni,ripresa veloce e tutto ok ,fino a quando la settimana passata (dopo 2 anni) mia madre ha visto di nuovo un bozzetto dalla parte del primo lipoma tolto,fatta la risonanza ,si tratta ancora di un lipoma ,la risp la prenderemo lunedi'.
fatto sta che deve rioperarsi di nuovo,volevo chiedere se il fatto che mia mamma faccia nuoto e sforzi le spalle abbia potuto contribuire alla riformazione oppure non era stato tolto del tutto? come è possibile che si sia riformato? potreste consigliarmi un buon ospedale a Roma dove effettuare l'operazione?noi siamo in provincia di viterbo.
ringrazio anticipatamente del gentile aiuto e porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
L'insorgenza di neoformazioni come i lipomi e' sempre possibile, nella sede del pregresso intervento e anche in altre sedi. Le cause sono molteplici, ma senza dubbio nessuno potra' mai chiarire se il precedente lipoma sia stato completamente asportato o meno, salvo il Chirurgo che era presente.
Per effettuare questo tipo di intevento a Roma ha solo l'imbarazzo della scelta: le Divisioni di Chirurgia dei maggiori Ospedali della citta' sono tutte assolutamente in grado di effettuare l'intervento in maniera corretta.
E' pero' indispensabile, come prima cosa, rivolgersi ad un Chirurgo per una Visita Specialistica al fine di confermare la diagnosi che lei suppone.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per la risposta è stato chiarissimo!
quindi anche il S.Andrea andrebbe bene? purtroppo noi non conosciamo nessun medico in questo campo e questa volta vorremmo andare sul sicuro!
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Conosco parecchi Colleghi che operano al Sant'Andrea: non e' neanche necessario dirle un nome in particolare, perche' entrambi i Reparti di Chirurgia sono degni della massima stima, e non solo da parte del sottoscritto, per risolverle questo tipo di problema.
Quello che non so dirle sono le tempistiche con le quali la sua richiesta potra' essere accolta, ma puo' sempre provare a sentire cosa le dicono per telefono...
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille di nuovo !!!!