Utente 101XXX
Salve, mi chiamo Francesco e ho 14 anni, da circa 1-2 anni la mandibola mi schiocca,cosi' sono andato dal dentista 2-3 settimane fa, mi ha visitato ha sentito anche lui lo schiocco e mi ha detto di fare le radiografie alla mandibola e alla colonna vertebrale (compreso il bacino). Sono andato in un centro di fisioterapia, e mi sono fatto controllare,il medico ha riscontrato una spalla piu' alta rispetto all'altra, e cosi' da lunedi 9 marzo fino a venerdi 20 marzo faccio esercizi posturali e massaggi,inoltre il massaggiatore mi ha detto che ho anche 2 vertebre spostate e comunque il dentista mi ha detto che forse dovro' applicare il bite. Ora volevo chiedervi qualche consiglio o qualche indicazione.

grazie

cordiali saluti,Francesco


mi sono scordato una cosa: da una settimana la mandibola sinistra mi fa terribilimente male se stringo i denti della parte sinistra

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
la Sua sintomatologia è assai comune, e non preoccupante.
Le suggerisco di attendere con calma il completamento dell'iter diagnostico da parte dell'Odontoiatra di fiducia che, eventualmente, porrà indicazioni ad ulteriori consulenze specialistiche.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottore,pero' non capisco perche' se stringo i denti (della parte sx) ho un dolore terribile, inoltre da 3-4 giorni la stessa cosa mi sta venendo dalla parte dx solo che non ho lo stesso dolore ed e' sopportabilissimo
[#3] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
è impossibile fornirLe una diagnosi a distanza.
Il dolore potrebbe essere di origine odontogena (da un dente), muscolare (muscoli della masticazione), articolare (articolazione della mandibola), nevralgico (innervazione di sensibilità).
E' opportuna una visita specialistica, che potrà richiedere al Suo Medico di Medicina generale o all'Odontoiatra di fiducia.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per le risposte dottore. Distinti saluti Francesco M.