Utente 104XXX
Buona sera,in occasione di un accesso in Pronto Soccorso nel mese di settembre
a causa di un violento attacco di lombalgia,mi hanno riscontrato un cpk alterato, valore 230- valore di riferimento 145, che si è riconfermato in
occasione di un controllo, gli altri esami colesterolo totale 224- trigliceridi
86- per il resto tutto nella norma. Il mio medico di base sostiene che è sicuramente dovuto a 3 ernie del disco accertate due anni orsono. Premetto che
ormai la mia lombalgia è cronica,il dolore è piu' severo al risveglio,poi con il movimento migliora.Non so se puo' essere importante, ma nell'infanzia sono stata affetta da malattia reumatica che come conseguenza mi ha provocato un
lieve prolasso della valvola mitralica.
Non so cosa fare, se posso veramente stare tranquilla o se devo eseguire ulteriori accertamenti. Vi ringrazio sin d'ora per la cortese attenzione che vorrete dedicarmi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, il cpk è un enzima di origine muscolare, i cui valori possono essere lievemente aumentati in soggetti affetti da danno muscolare cronico come nel suo caso. Non ritengo che ciò possa correlarsi ad una alterata attività cardiaca, perciò stia pure sereno. Saluti
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Buon giorno, la ringrazio infinitamente per la tempestività , francamente mi ha rincuorata.
Le auguro una splendida giornata.