Utente 103XXX
Gentili Dottori,
vorrei chiedere un consulto riguardo l'esito della circoncisione parziale a cui sono stato sottoposto il 13 febbraio 2009 (ormai un mese fa).

Il mio problema consiste nel fatto che in erezione la pelle che ricopre parzialmente il glande in fase di riposo, non scorra oltre il glande. Quello che vorrei sapere è se si è formato un nuovo "anello fimotico" in seguito all'operazione di circoncisione parziale, e se la risposta fosse affermativa quali soluzioni ci sarebbero..

Non vorrei che il chirugo abbia in qualche modo "sbagliato" le misure; infatti, in erezione, anche forzando un pochino per farla scorrere oltre il glande, la pelle non si smuove, anzi,sembra che sia al limite dal lacerarsi. Inoltre in erezione stringe il glande ed avverto che questa "morsa" ostacoli il passaggio del suangue al glande. Capisco che non sia facile aiutarmi senza vedere la situazione quindi sarò lieto di inviarvi le foto per mail. Grazie. I miei più sinceri saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente a un mese dall' intervento penso che sia un pò presto per fare delle valutazioni.
[#2] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
Va bene, Dottor Quarto, attenderò fiducioso dei miglioramenti.. se a distanza di un altro mese dovesse permanere il problema mi farò risentire.. grazie della disponibilità! Cordiali saluti. Buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
se le fa piacere ci tenga informati