Utente 104XXX
Salve mio marito (età 33 anni) ha eseguito uno spermiogramma con il seguente esito:
astinenza: 4gg
volume 4.5 ml
coaguli presenti
tempo fluidificazione: nomale (entro i 20 min)
ph 8
colore giallastro
viscosità normale
lunghezza filamento 0 cm
numerosità: 39.3 milioni/ml
numero nell'eiaculato: 177.07 mil/eiac
cellule rotonde 0
leucociti 778 migliaia/ml
vitalità 76%
progres rettilinea a 60min 0%
progres non rettilinea a 60min 37%
motilità rettiline atot a 60min 37%
in situ a 60 min 15%
immobili a 60 min 48%
motilità totale a 60min 52%

progres rettilinea a 120min 0%
progres non rettilinea a 120min 19%
in situ a 120 min 28%
immobili a 120 min 53%
motilità totale a 120min 47%

forme normali 3%
forme patologiche 97%

Conclusioni: astenozoospermia e terazoospermia

Secondo lei è una situazione clinica preoccupante che potrebbe pregiudicare un normale concepimento? Premetto che abbiamo già preso appuntamento con un andrologo ma a voi chiedo: ci sono cure che potrebbero migliorare la situazione? Quali altri esami sono consigliati?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
cara signora sicuramente lo spermiogramma di suo marito non è brillante ma memmeno disastroso però visto che ci sono delle alterazioni a carico della motilità degli spermatozoi e della forma, andrebbe trovata una causa tramite una visita andrologica ed esami specifici
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Quindi secondo lei la situazione non è disastrosa,
ma non sarebbe meglio eseguirne un altro prima di trarre conclusioni?
Mi pare di aver letto che lo spermiogramma è un esame ballerino e varia molto a seconda del periodo.

Potrebbe essere il risultato di un momento di stress o stanchezza? secondo lei quali esami aggiuntivi si dovrebbero eseguire? e quali patologie potrebbero essere a causa di questi valori?

Grazie 1000
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
ovviamente si...ma la cose più utile è cmq rivolgersi ad un urologo
[#4] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta. Lo spermiogramma è stato eseguito all'ospedale San Raffaele di MIlano,
secondo la sua esperienza è un buon centro al quale appoggiarsi per questi problemi?
Secondo lei potremo avere bambini? Sono molto preoccupata.

Grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
sicuramente il san Raffaele è un ottimo centro, una volta capita la causa di tale problema ci sono buone possibilità per una gravidanza
[#6] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Salve,

mio marito ha effettuato una visita da un andrologo presso l'ospedale Sacco di Milano.
L'andrologo ha detto che non si tratta di varicocele ma probabilmente è solo dovuto allo stess e gli ha prescritto x 3 mesi l'assunzione di due integratori (fertiplus e spergin q10).
Al termine dei 3 mesi ha detto di eseguire un'altro spermiogramma e secondo lui le cose dovrebbero migliorare.
Lei cosa ne pensa?? Grazie
[#7] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Potreste cortesemente darmi un vostro parere in merito alla prescrizione di questi farmaci?
Grazie