Utente 104XXX
buonasera.. da qualche settimana ho cominciato ad avvertire un forte prurito intorno al testicolo sinistro, sulla pelle laterale non sopra..tra l'altro affetto di varicocele.. il prurito è aumentato e diminuito con irregolarità.. di mia spontanea volontà ho applicato della crema al cortisone per provare ad allevire il prurito e in un certo senso il prurito si è alleviato, anche se ogni tanto avvertivo degli attacchi soprattutto durante la notte. premetto che faccio il bidè 2 volte al giorno e faccio sesso sicuro solo con la mi ragazza usando il preservativo. da qualche giorno si è presentato uno sfogo cutaneo arrossato con dei pallini gonfi e, la pelle più vicina allo scroto invece, è di colore + chiaro e secca, e avverto bruciore lavandomi. vorrei sapere come comportarmi.. grazie per il gentile aiuto
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

mi sembra che il suo problema richieda una preliminare ed attenta valutazione da parte del suo medico curante che, esaminato in prima istanza il suo disturbo, potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
gentile dottor Giovanni Beretta, la ringrazio x la sua tempestiva risposta.. volevo infatti sapere se si poteva evitare un controllo o se fosse stato il caso di farmi visitare. provvederò a farmi vedere dal mio medico, le farò comunque sapere la diagnosi. grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

per la sua salute credo non potrà non essere d'accordo con noi per la scelta di una visita dermatologica, l'unica che potrà inquadrare con specificità la sua situazione.

cari saluti