Utente 104XXX
Salve a tutti e grazie anticipatamente per la vostra disponibilità.
Sono un ragazzo di 20 anni che da qualche anno (in maniera lieve e recentemente in maniera più forte) soffre di qualcosa che ancora non riesce a capire.Vi faccio una breve cronistoria.

Il primo momento in cui mi sono reso conto del problema (per quanto mi ricordi) è circa 10 anni fa...Ricordo che bevendo alla bottiglia una mattina sentii deglutendo come chiudere un pochino la gola.Pensando non fosse niente di che continuai la mia vita tranquillo e sereno.Da li fino all'agosto scorso nessun grave problema tranne qualche "mancanza d'aria" che però si risolvevano nel giro di pochi secondi ( tanto per capirsi io ho giocato a pallacanestro a livello agonistico senza problemi fino a gennaio 2009). I primi di maggio 2008 mi è stata diagnosticata la mononucleosi : sicchè passato maggio e metà giugno a casa riprendo la mia vita fino al 7 agosto 2008 quando,tornando dal mare in motorino,sentii come un forte stretta alla gola:riuscii ad arrivare a casa ma appena arrivato i miei notarono che ero bianco in viso e mi sudavano le mani.Portato al pronto soccorso mi visitarono subito e dissero che la saturazione era 100% ; messo in sala d'aspetto in quanto non grave me ne uscii senza cure e con l'intento di andare a Pisa al centro allergologico per un controllo e anche per sostenere l'esame del C1 inibitore.C'è da aggiungere che da questo momento in poi un pò di fastidio in gola è sempre rimasto.Gli esami ebbero entrambi esito negativo(aggiunta: mio padre fece gli stessi esami miei in quanto anche lui in passato ebbe episodi di questo tipo e a lui risultò un allergia agli acari).Il 30 settembre 2008 mi sono operato di tonsillectomia in quanto ho sofferto di tonsilliti per anni : prima di questa operazione ho fatto un rx torace che non rilevava problemi e uno spirometria anch'essa senza complicazioni.Ripresa l'attività agonistica ebbi un altro attacco il 30 ottobre (ricordo la data perchè era il giorno dell'ultimo gran premio di F1) ma si risolse da solo senza nemmeno andare all'ospedale.In questo periodo e anche in passato succede ogni tanto quando sono sdraiato a letto di avere delle mancanze di ossigeno a cui sopperisco semplicemente alzandomi in posizione eretta. Il secondo viaggio avviene il 7 febbraio 2009 per le stesse motivazioni dell'agosto precedente : anche qua saturazione 100% però mi danno due cortisonici e un gastroprotettore ma sembra che non facciano effetto e penso che come altre volte tutto passi da solo.In quest'ultimo mese (forse anche perchè ho smesso l'attività agonistica) basta una camminata a farmi venire l'affanno; l'ultima giro al PS è stato una settimana fa stavolta perchè era il petto a darmi molto fastidio,come se si fosse gonfiato e con la solita sensazione di non riuscire a fare un buon respiro. Ora lunedi avrò da fare una nuova spirometria e poi il primo di aprile un'altra visita allergologica a Firenze stavolta.

Detto tutto questo,sto seguendo la strada giusta??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Probabilmente sì. Bisognerebbe escludere una forma di iperreattività bronchiale con il test di provocazione bronchiale con la metacolina. Inoltre farei una visita ORL per valutare un 'eventuale reflusso gastro-esofageo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Grazie al Dr.Schroeder. Nell'altro intervernto non ho avuto spazio ma volevo aggiungere altri fatti che ho notato. Da sempre dopo uno sforzo e a volte anche in situazioni normali sento il cuore pulsare forte attraverso le vene (sento delle pulsazioni alla testa quasi sempre in questa situazione),però nelle visite mediche-sportive non hanno mai notato nulla. Può rientrare anche questo nel quadro della presunta allergia...se si perchè???

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Credo che questi sintomi non c'entrino con eventuali allergie.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
La visita ORL ha evidenziato un arrossamento di gola,laringe,faringe e delle corde vocali con presenza anche di muco giallastro. Dato che sono andato dal primo di allergologia ed ha escluso qualsiasi tipo di allergia ora sto seguendo una cura contro il reflusso ma a metà della cura gli effetti tardano a ad arrivare. Appena finito il trattamento vedremo.

Grazie per l'attenzione

Distinti saluti