Utente 121XXX
Illustri Dermatologi di MEDICITALIA,
Lo scorso 22 febbraio, per curare una Rettocolite ulcerosa in fase attiva, assieme al Pentacol, mi è stato prescritto il cortisone (Flantadin) che ho assunto per 30 gg. (1 cps per 10 gg,, ½ cps per 10 gg, ¼ cps per 10 gg).
A nessuno è venuto in mente che il cortisone poteva procurare un innalzamento della glicemia, per cui, solo a metà maggio, prescritte le analisi sangue/urina, si è potuto constatare che il valore glicemico era salito a 278. Il 22 maggio ho consultato un diabetologo che ha diagnosticato un Diabete mellito e ha prescritto una compressa di Solosa 2 mg. Dopo 5 giorni, a causa dell’emoglobina glicosilata a 12.3, la compressa di Solosa è stata sostituita con 4 compresse di NovoNorm 1 mg.
Dall’8 giugno, il diabetologo ha sospeso le compresse puntando solo sulla dieta alimentare. La glicemia ora si sta normalizzando.
Si sono presentati problemi alla vista che dovrebbero rientrare con la stabilizzazione della glicemia.
Intanto, da circa 10 giorni si sta manifestando una sensibile caduta di capelli. Il diabetologo parla di alopecia a chiazze e, d’accordo con il gastroenterologo, mi suggerisce di consultare un dermatologo.
Chiedo il Vs. autorevole parere per sapere se c’è un legame tra la caduta di capelli e la mia complessa situazione clinica e, al tempo stesso, gradirei sapere se posso consultare un dermatologo generico oppure se ne esistono con una specializzazione specifica per le mie necessità.
Esprimo la mia gratitudine e, in attesa di un Vs. parere, porgo distinti saluti.

Mariarosa
24 giugno 2006

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAMPO SAN MARTINO (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
si rivolga ad un dermatologo bisogna capire se si trata di un area celsio di un telogfen effluvio eda distanza l cosa non puio' essere chiarita.
saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Alopecia areata, Telogen effluvium, Alopecia areata incognita, sono tutte condizioni che possono compartecipare una situazione di stress psicologico, dovuta a diversi fattori.
il legame però non è esclusivo con questi.
come afferma il collega Gigli, le consiglio una visita da un dermatologo, per tale situzione, la quale non è mai "generica" ma sempre "specialistica".

Cari Saluti.
Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereolgo, ROMA
[#3] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2006
Illustri Dottori Gigli e Laino,
Come da Vs. suggerimento ho consultato un dermatologo il quale ha diagnosticato un DEFLUVIUM e ha fatto la seguente prescrizione:
Sp. Minoximen soluzione 5%
u.e. al c. capelluto la mattina per 3 mesi
Sp. Asatex fiale
u.e. 1/2 fiala la sera per 2 mesi
Sicura della Vs. autorevole risposta, ringrazio e porgo distinti saluti.
Mariarosa
29 giugno 2006