Utente 100XXX
Salve sono un ragazzo di 28 , soffro di ansia e attacchi di panico , per il momento sono in cura con ansiolitici ma ho vissato visita dallo psichiatra per eventuali antidepressivi . Ho spesso tachicardia , ho fatto elettrocardio gramma , ecd , analisi del sangue in particolare fegato e tiroide tutto ok . Ora il problema è questo oltre l' ansia e il panico una dello cose che mi fa stare male è che praticamente quando sto sdraiato per un po' di tempo sul letto magari davanti al pc e poi mi alzo avverto subito una forte tachicardia e un dolore al petto , sembra come se lo stare fermo mi causi qualcosa che non riesco a capire , sembra come se il cuore non regge va in affanno e la cosa che non capisco è che non ho fatto nessuno sforzo mi sono solo alzato dalla posizione di sdraiato . E' davvero brutto oltre che penso pericoloso , secondo voi devo fare qulache analisi in particolare ??? premetto che da 6 mesi a questa parte sto facendo una vita super sedentaria e fumo un pacchetto di sigarette al giorno . Cosa puo' essere ?? In attesa di un vostro gentile riscontro porgo i miei piu' distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, in base ai suoi dati anamnestici, il suo disturbo ha tutta l'impressione di essere anch'esso di natura più psicologica che organica. La ricca innervazione di cui è dotato il cuore, lo rendono particolarmente suscettibile alle variazioni del nostro sistema nervoso. Comunque, onde escludere un coinvolgimento cardiaco, la invito a procedere ad un Holter ECG e prelievo venoso per valutazione della funzionalità tiroidea.
Saluti