Utente 574XXX
Gent.le lettore,le scrivo la mia storia:
piu o meno a giugno 2007 mi sono comparse sul viso ( zona mento e sotto naso) delle verruche piane a dicembre 2007 ho avuto un problema sulla pelle del corpo, partito dai fianchi e poi sviluppato su schiena braccia e seno ( pelle molto molto secca che mi procurava prurito, con successiva caduta della stessa, talmente secca che mi impediva di fare le cose piu semplici anche solo sollevare il braccio perchè mi si "strappava"). ho cercato di curare sia le verruche che la pelle. per la pelle mi è stata data la crema per pelli atopiche sensibile dell'avenue, e piu o meno si è sistemata, per le verruche ho provato mille cose ma non se ne sono andate del tutto, rimangono sempre li piu o meno "gonfie". piu o meno tutto è rimasto nella norma fino a 1 mese fa; mi si è "insecchita" fortemente la pelle del corpo e nuovamente le verruche hanno iniziato a gonfiarsi, sbucciandosi per poi rigonfiarsi.
la mia domanda è se è possibile che questi due elementi siano correllati all'alimentazione?
non ho mai avuto un buon rapporto con il cibo e non so se è una fatalita o una conseguenza che si siano ripresentati questi problemi dopo aver mangiato carboidrati e zuccheri in dosi molto elevati in un breve periodo.
grazie mille per l'aiuto!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

l'atopia e la dermatite atopica sono condizioni predisponenti (per motivi genetici ed immunologici) che possono favorire l'insorgenza di "verruche piane"

tale condizione comunque può essere trattata con successo assieme al dermatologo e mediante l'utilizzo di diverse terapie, non ultime quelle ablative (laserterapia specifica): utile ancora valutare la situazione immunologica internistica.

si affidi quindi al dermatologo per risolvere tale situazione con specificità.

cari saluti