Utente 642XXX
ciao, mi chiamo franco ho 63 anni ho fatto un eco doppler che referta:
diffuso ispessimento medio intimale ambedue le biforcazioni presentano impegno aterosomatico parietale, a destra si rileva placca con le caratteristiche ecostrutturali prevalenti della formazione fibro-lipidica ove peraltro non si rilevano segni di soluzione di continuo della superficie endoteliale.
Detta formazione determina stenosi (30%). Minuta formazione con analoghe caratteristiche a livello della carotide interna. La biforcazione sn presenta formazione fibro lipidica localizzata sulla carotide interna (stenosi inf al 30%), vertebrali pervie.
All'ecg risulta BAV I grado + BAV II grado nel sonno. Dall'holter risulta ritmo di base sinusale + rilevate 285 extrasistoli ventricolari raramente atteggiate a bigeminismo.
Non fumo, non bevo, assumo la ticlopidina dopo i pasti.
Mi dia un consiglio la prego! quale ulteriori controlli devo fare? sono grave?
Sono preoccupato, la ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Rodio
20% attività
0% attualità
0% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2000
Egr. Signore,

Dal punto di vista carotideo non deve preoccuparsi affatto inquanto da classificazioni internazionali (NASCET) la lesione stenotica a carico della carotide interna diventa chirurgica quando supera il 70 %.
Ritengo utile consiglarle una dieta adeguata di tipo mediterraneo, e l'assunzione di Aspirina a basso dossaggio (Cardirene 75mg) per tutta la vita.

Consiglerei inoltre un controllo eco-doppler vasi del collo ogni due anni.

Cordialmente,
Dr. M. Rodio
[#2] dopo  
Dr. Mario Forzanini
24% attività
0% attualità
16% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2002
sono assolutamente d'accordo con il collega, il dr. Rodio. L'aterosclerosi descritta dal paziente è di grado molto lieve e comunque molto comune e quasi fisiologica a quell'età.
Bene la ticlopidina. controlli ecodoppler perioodici.
Dr. M. Forzanini
[#3] dopo  
Utente 642XXX

Iscritto dal 2002
grazie per la vostra risposta volevo sapere se il cardirene va assunto in sostituzione della ticlopidina oppure eventualmente occorre assumere entrambi!grazie ancora