Utente 105XXX
Avrei gentilmente bisogno di un consulto, dopo mesi e mesi di disturbi finalmente ho ritirato gli esami IgE ed IgG4, considerando che però sfortunatamente non avrò la possibilità di far visionare i referti all'allergologo se non che tra un mese, mi potete gentilmente dire che se seguenti valori possono segnalare delle intolleranze?? Sfortunatamente non avendo un valore di riferimento segnalato sui referti non mi è possibile cercare di capirli.
IgG4:
ALBUME 0,58 mg/l
LATTE 16,70 mg/l
SPINACI 0,04 mg/l
CAFFE' < 0.01 mg/l
POMODORO 0,47 mg/l
TONNO < 0.01 mg/l
CAVOLFIORE < 0.01 mg/l

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Esprimo dubbi sulla serieta' scientifica di questi esami.

Il latte, per dirne uno, e' si' una soluzione di molecole potenzialmente allergogene, ma queste molecole hanno anche ciascuna il loro nome (lattoalbumine, lattoglobuline, lattoferrina ecc.) e un test serio non si farebbe contro "il latte in generale" ma contro le specifiche molecole.

Questi test sulle sottoclassi igG sono promossi in genere da strutture private e sono clinicamente meno validate delle ben note (e pure, non del tutto soddisfacenti) IgE specifiche.

[#2] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio di avermi risposto, gli esami in questione sono stati effettuati pressi a.s.l. e forse non ho dettagliato in maniera precisa quanto riportato sui referti:
sono segnalati come IgG4 - specifiche
accanto ad ogni elemento è segnalato un codice
(LATTE F2 - ALBUME F1 etc.. )

possono essere questi codici di aiuto per l'interpretazione degli esami??

la ringrazio per la disponibilità