Utente 105XXX
sono stata sottoposta a un intervento di emorroidi e di ragade con la tecnica longo, con anestesia generale.
Al risveglio non sono riuscita a urinare per diverse ore, e quando ci sono riuscita dovevo stare in una posizione semi in piedi, situazione che persiste ancora oggi a distanza di5 giorni dall'intervento.
La visita di controllo non ha evidenziato problemi a livello anale, e i medici dicono che non capiscono , perchè a volte capita la difficoltà a urinare ma con l'anestesia spinale.
Ci tengo a precisare che ho fatto altri interventi con anestesia generale e non mi era mai capitato, vorrei sapere se questo problema si risolverà col tempo o se devo recarmi da urologo, e soprattutto da cosa è causata la difficoltà a urinare.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
anche avendolo fatto in spinale, dove notoriamente possono esserci dei problemi alla minzione ma solo nelle prime ore del postoperatorio, a distanza di 5 g nulla dovrebbe residuare. Pertanto la invito a consultare un urologo al più presto perchè definisca dopo la visita gli esami strumentali da fare.
Non ritengo la cosa complicanza anestesiologica e la invito a riferirci comunque l'esito delle indagini perchè anche noi se ne prenda conoscenza.
Grazie e a presto.