Utente 105XXX
CARO DOTTORE VORREI CHE GENTILMENTE VALUTASSE IL MIO ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE E DIRMI QUANTE PERCENTUALI HO DI DIVENTARE PADRE IN MANIERA NATURALE E SE SONO POCHE, QUALE STRADA MI CONSIGLIA DI INTRAPRENDERE.IO (37 anni)E MIA MOGLIE(30 anni) CERCHIAMO DI AVERE UN FIGLIO DA PIU' DI UN ANNO,ABBIAMO FATTO TUTTI GLI ACCERTAMENTI,A MIA MOGLIE RISULTA TUTTO REGOLARE INOLTRE NON RISCONTRA PROBLEMI DI OTTURAZIONE ALLE TUBE,IO HO FATTO TRE VOLTE L'ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE QUEST'ULTIMO DOPO 3 GIORNI DI ASTINENENZA.L'UROLOGO CHE MI STA SEGUENDO MI HA DETTO CHE ABBIAMO UNA POSSIBILITA' SU CENTO DI AVERE UNA GRAVIDANZA NATURALE.VORREI SAPERE QUANTO POSSA ESSERE ATTENDIBILE QUESTO PARERE IN SEGUITO ALLA SUA ANALISI SUI DATI CHE ADESSO LE STO' PER RIPORTARE.ASPETTO RISPOSTA CORDIALI SALUTI
ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE
ASPETTO:lattiginoso
COAUGULAZIONE:presente
LIQUEFAZIONE:completa in 5'
VISCOSITA':lievemente diminuita
PH:8,5
VOLUME:3ml
NUMERO:19,5 milioni/ML
FRUTTOSIO:175mg/DL
MOTILITA' A 20':vivace:57%
MOTILITA' A 20':lenta:15%
MOTILITA' A 20':assente:34%
MOTILITA' A 2 h:vivace 86%
MOTILITA' A 2 h:lenta:1%
MOTILITA' A 2 h:assente:2%
FORME NORMALI:96%
FORME IMMATURE:2%
FORME TERATOLOGICHE:2%
OSS.NE MICROSCOPICA:-
CRISTALLI:assenti
LEUCOCITI:3-5 leucociti/campo(x 250)
EMAZIE:assenti
BATTERI:assenti
SPERMIOAGGLUTINAZIONI A 20':assenti
SPERMIOAGGLUTINAZIONI A 2 h:rare
INDICE DI FERTILITA':8,5% FERTILE 50-80
FERTILITA' POSSIBILE 5-49
REFERTO ECO-COLR-DOPPLER DEI VASI SPERMATICI
PERVIETA' CON FLUSSO ORTODROMICO DELLE ARTERIE E VENE SPERMATICHE INTERNE BILATERALMENTE.
VENA SPERMATICA INTERNA SINISTRA INCONTINENTE CON REFLUSSO MEDIO A VELOCITA' MASSIMA DI 32 CMSE.E CON DIAMETRO TRAVERSO MASSIMO DI 0,4 cm.
SIA IN POSIZIONE STATICA CHE DOPO MANOVRE DINAMICHE.
VENA SPERMATICA INTERNA DESTRA INCONTINENTE CON REFLUSSO MEDIO BREVE
E VELOCITA' MASSIMA DI 11XM/SEC E CON DIAMETRO TRAVERSO MASSIMO DI 0,35 CM SIA IN POSIZIONE STATICA CHE DOPO MANOVRE DINAMICHE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, il suo problema è che gli spermatozoi sono pochi ma quelli che ci sono perfettamente sani, per tanto le probabilità di una fecondazione naturale sono poche non nulle ma poche, però ci sono ottime indicazioni per quella assistita
[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Il suo è un caso di oligospermia ovvero di ridotto numero di cellule. Ciò ovviamente non controindica in modo assoluto una possibile gravidanza ma certamente ne limita percentualmente le possibilità.
Dovrebbe rivolgersi all'urologo per eventualmente trattare il varicocele , il che arresterebbe il danno funzionale alle cellule.
[#3] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
gentile dottore vorrei innanzitutto ringraziarvi per la celerita' della risposta,poi vorrei capire se l'esame da me mostrato del liquido seminale lo ritenete valido,perche' questa sera l'ho mostrato a un ginecologo e mi ha detto che non riesce a dare delle valutazioni perche' mancano dei dati fondamentali.cerco di esprimermi in parole mie;MI HA FATTO VEDERE UN ALTRO ESAME DEL LS E MI HA FATTO NOTARE CHE UN'ALTRO PAZIENTE CHE AVEVA GLI SPERMATOZOI CON MOTILITA' DEL 60% poteva essere un buon risultato invece non lo era affatto perche' gli spermatozoi attivi che potenzialmente andavano dritti a fecondare erano 0.adesso ho molta confusione e non riesco a capire qual'e' la strada giusta da seguire.vorrei inoltre capire in che grado si colloca il mio varicocele di 0,4 cm e se e' meglio operare o se si puo' curare.qualche dottore mi ha detto che alla mia eta'(37 ANNI)l'intervento al varicocele non cambierebbe di molto il mio quadro generale.aspetto risposte
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suo esame del liquido seminale mostra un numero di spermatozoi discretamente basso ed una motilità degli stessi abbastanza buona. Anche la morfologia degli spermatozoi viene descritta come buona
In conclusione non riterrei tale liquido dotato di "normali" capacità fecondanti.
Consiglierei di ripetere l'esame del liquido seminale, magari in un altro laboratorio, a distanza di almeno 20-30 giorni dal precedente e chiedere il parere ad un andrologo e non ad un ginecologo.
Cari saluti