Utente 105XXX
Buon giorno. Mio figlio ha 2 anni e 9 mesi. 1 anno fa gli è stata disgnosticata un a cisti del funicolo testicolo dx. Da qualche giorno ho notato un rigonfiamento bluastro nel testicolo sx a volte visibile a volte no. Puntando una luce sotto il testicolo sembrerebbe tutto liquido. Dalla comparsa di questo rigonfiamento, mio filio lamenta di tanto in tanto un dolore allattaccatura del pene (resta il dubbio che data la giovane età non riesca a localizzare esattamente la parte dolorante).
L'idrocele è sempre visibile con rigonfiamento, o come la cisti può in certi momenti non essere visibile con conseguente dimensione normale dei testicoli? Il dolore che mio figlio ogni tanto lamenta, potrebbe essere sintomo di qualcosa che va oltre l'idrocele?
Grazie infinite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
La cisti del testicolo non si modifica nel tempo, se il rigonfiamento varia potrebbe trattarsi di un idrocele comunicante. Entrambi le patologie non sono gravi. E' necessaria comunque la visita da parte di un chirurgo pediatrico.


Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
Preg. Collega

Cisti funicolare e idrocele sono come dicevate, solitamente poco dolenti MA fastidiosi. E la transillinazione e' un validi aiuto dgostico. L'importante e' sempre che non siano tesi.
La loro evidenza e' maggiore solitamente la sera al momento del bagnetto o del cambio visto l'ortostatismo della giornata, difficilmente si evidenziano al mattino.

Sempre cordialli e collegiali saluti.