Utente 105XXX
Buona sera a tutti, il mio quesito è il seguente: da qualche tempo mi ritrovo sulla superficie dello scroto delle piccole sacchette di sangue, dei piccoli ristagni, come dei nei, di dimensioni variabili, che talvolta si assorbono, altre si rompono. Non mi provocano dolori o problemi ma oltre ad essere antiestetici vorrei capire da cosa sono causati e come, eventualmente, si curano. Durante una visita andrologica avuta 3 o 4 anni fa lo specialista mi disse che non era niente, che si potevano cicatrizzare e che era per via della mia pelle chiara e dell'eventuale sfregamento con i tessuti. Più il tempo passa però più ne vedo, e più non mi piacciono, cosa sono questi cosi? cosa posso fare?
RingraziandoVi molto per l'attenzione rimango in attesa di un Vostro gradito riscontro. Coi migliori saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

difficile capire dal suo post di che si tratta (piccoli angiomi, altri problemi dernatologici..).

A questo punto riconsulti il suo andrologo senta se è il caso di sentire anche un dermatologo e poi ci aggiorni.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com