Utente 680XXX
Buona sera per curare la rinosinusite mi sono rivolta ad un omeopata che tra le altre cose mi ha prescritto herpes zooster 1°serie fiale sol.idroalcolica e cytomegalovirus 1° serie fiale in quanto mi ha fatto un'esame con dei magneti ed e' risultato che fossi sensibile a questi virus.Vorrei sapere per cosa sono indicati questi farmaci e se ci sono delle controindicazioni.Grazie
[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Buonasera,
a quello che servano queste fiale non lo so ma di una cosa sono sicuro, non hanno nulla a che fare con l'omeopatia!
[#2] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i medicinali che le ha prescritto il collega appartengono alla categoria dei Nosodi (si tratta di preparazioni diluite e dinamizzate ottenute a partire da colture microbiche, da virus, da secrezioni o escrezioni patologiche); questi provengono da ceppi originari assolutamente sterili e sottoposti a rigidi controlli di produzione.
Oggi questi trattamenti sono meglio definiti come 'micro-immunoterapia dinamizzata'; quando si sospetta che un virus concorra nel determinare un quadro patologico, lo stesso virus assunto in dosi minime e dinamizzato stimola il sistema immunitario dell'organismo ad una risposta specifica amplificata contro il virus stesso.
Nel suo caso se il collega ha formulato una corretta diagnosi - la sua rinosinusite dovesse essere complicata da una precedente infezione di quei virus - assumendo quelle fiale il suo organismo dovrebbe riuscire ad annullare gli effetti dannosi degli stessi.
La prescrizione di questi farmaci segue delle regole complesse che il collega avrà certamente valutato; se ben prescritti i Nosodi sono etremamente efficaci e privi di alcun effetto collaterale spiacevole.
Le ho riportato alcuni aspetti essenziali che spero abbiano chiarito i suoi dubbi.

Cordialmente.
[#3] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
Mi spaventano un po' questi farmaci !Ho sentito dire che qualcuno ha contratto l'encefalite virale da herpes zooster in seguito a somministrazione di farmaci prescritti da un'omeopata (non lo stesso ) per curare un'allergia .Ma e' possibile? Puo' dipendere dal sistema immunitario? Nel mio caso circa 2 mesi fa in seguito ad un raffredore ho curato un'ipoacusia con cortisonici per 15 gg deltacortene piu' terapia antibiotica per 10 gg con beneficio in quanto l'esame audio e' rientrato nella norma ma continuo ad avere molte secrezioni mucose di colore verde.
[#4] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
come le ho appena descritto tali farmaci non possono veicolare germi vivi e capaci di infettare chi ne fa uso (sempre che siano acquistati in Farmacia!!!).
Provi a scoprire chi è questo qualcuno, come sono andate le cose...e soprattutto chi è che fa circolare informazioni simili;
purtroppo in giro se ne sentono di tutti i colori e apprezzo che lei abbia chiesto chiarimenti sicuri in merito.
Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Ci credo che abbia risolto una ipoacusia con cortisone per 15 giorni ed antibiotici per 10 ma come vede dalle secrezioni verdastre probabilmente il 'raffreddore' è ancora lì.
[#6] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per le risposte e' stato abbastanza chiaro il problema e' che sto attraversando un periodo non tanto felice e ho la sensazione che qualsiasi negativita' si ripercuota su di me.Il ciclo prevede l'assunzione di 1 fiala di ogni farmaco 2 volte alla settimana per 5 settimane in piu' devo prendere Allergy plex 10 gg per 3 v/die pulsatilla 200 5 granuli 1 v/alla sett. sulphur200 5 gr 1v.alla sett.per 5 sett.
Per mia figlia di 4 anni che soffre di ipertrofia adenoidea mi e' stato prescritto tubercolinum 1000 ch granuli monodose che le ho fatto assumere e vorrei sapere quali sono i tempi di risposta a questa terapia in quanto ormai sono 10 gg che l'ha presa e ogni mattina appena sveglia e' sempre molto intasata ,inoltre per fronteggiare l'influenza le ho dato l'oscillococcium 200 k da tra ripetere a distanza di 10 gg ,siccome devo farle un vaccino vorrei sapere se e' necessario sospendere la somministrazione dei granuli per qualche gg.Grazie
[#7] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Spero vivamente che i farmaci prescritti per la sua allergia mostrino presto la loro efficacia; lo stesso le dico per la bimba, consideri però che l'ipertrofia adenoidea ed i sintomi connessi non si risolvono in pochi giorni.
Se deve sottoporre la bambina a vaccinazioni suggerirei di sospendere l'Oscillococcinum per riprenderne l'assunzione a distanza di una settimana.
Cordialmente.