Utente 105XXX
Buongiorno!
Sono un'utente napoletana, ho 30 anni e non ho ancora avuto alcuna gravidanza. Nel 1999 ho subito una flebectomia della safena interna dx.Cìò nonostante continuo ad aver problemi di incontinenza venosa ad entrambi gli arti inferiori.
Da un eco-color doppler venoso effettuato nel 2007 si releva, tra l'altro:
- al III superiore della coscia destra, un vaso venoso incontinente che si estende inferiormente fino al III medio della gamba e che appare in rapporto con collaterale prossimale della coscia che si porta nella regione pudenda; al III superiore della gamba riceve collaterale anteriore ectasico ed incontinente;
- alla gamba sinistra, vena safena interna che al III superiore e medio della coscia appare incontinente.
Ciò premesso, accusando sintomi di pesantezza, formicolii e antiestetiche macchie violacee alle gambe, vorrei sapere quale possa essere il centro o la struttura medica italiana più adatto a diagnosticare e trattare la mia patologia.
Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione prestatami.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
la precocità delle prime manifestazioni cliniche e la progressione del quadro di insufficienza venosa ancor prima della delicata fase delle gravidanze mettono in evidenza un quadro clinico da seguire con particolare attenzione.
Pur rappresentando una scelta del tutto legittima, non ritengo tuttavia che sia necessario ricorrere a trasferimenti in altre realtà nazionali per la corretta valutazione e per il controllo della sua affezione.
Sono certo che in tal senso il suo Medico di base sarà certamente in grado di fornirLe le indicazioni più opportune.