Utente 476XXX
Buongiorno
Mia madre ha 65 anni e soffre di numerose varici alla gamba sx provocate dal sovrappeso. L'anno scorso ha eseguito un ecocolordoppler venoso che ha evidenziato il buono stato delle vene interne ma il pessimo di quelle esterne tant'è che l'angiologo che l'ha eseguito ha sconsigliato l'intervento chirurgico; mia madre utilizza in modo pressoché continuativo la calza elastica ma alcune settimane fa si è formato uno strano avvallamento sulla gamba malata: posso chiedervi a cosa è dovuto e se è pericoloso?
Ringrazio anticipatamente chi mi risponderà e faccio presente che questo che i medici forniscono è davvero un servizio eccezionale di cui in passato ho personalmente usufruito con risultati eccellenti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Purtroppo è impossibile dare un giudizio attendibile a distanza. L'unica cosa che mi viene in mente è che questo "avvallamento" possa essere stato procurato da qualche piega della calza elastica non indossata correttamente; in tal caso sarebbe però regredito spontaneamente. Se fosse più preciso nella descrizione dell'aspetto della lesione (interessa la cute, il sottocutaneo, una zona interessata da una varice, colorito della cute, altri sintomi connessi ??), forse potrei esserLe più utile.
[#2] dopo  
Utente 476XXX

Iscritto dal 2005
L'avvallamento interessa la cute nella zona anteriore dello stinco; è profonda circa mezzo centimetro ed ha un diametro di circa un centimetro. La cute intorno è violacea a causa della presenza varicosa ma l'avvallamento è leggermente più chiaro. Non vi sono ulteriori sintomi rispetto a quelli normali che si verificano in caso di presenza di vene varicose. Non so se sono stato sufficientemente preciso forse se rispondessi a delle domande lo sarei probabilmente di più ma non so come spiegarmi meglio.
Cordiali saluti.