Utente 105XXX
sono una ragazza di 28 anni alla quale e'stato diagnosticato prolasso alla mitrale di lieve insufficenza.lavorando in una farmacia pero' ho spesso monitorato la mia pressione e il mio battito!la pressione e' sempre nella norma ma il battito rimane cmq alto!(98-105 battiti per minuto)!!mi sobo anche sottoposta all'esame dell'ecocolor doppler tutta nela norma a parte il piccolo prolasso alla mitrale!devo aggiungere che sono una ragazza molto esile fumo 3 sigarette al giorno !!!devo dire ke sono tanta preoccupata per questi miei battiti alti!presto faro' un holer ma posso gia' chiederle a cosa potrei anadre incontro???certa di una sua risposta la ringrazio anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la frequenza cardiaca è un parametro variabile da numerosi fattori, in principal modo dal sistema nervoso autonomo, ossia indipendente dalla nostra volontà. Se lei è un soggetto ansioso, è molto probabile che questa ne sia la causa. Altre possono essere individuate in eventuali stati anemici e/o alterazioni tiroidee. Se persistentemente alta, le consiglio di parlarne con il suo curante, per le eventuali indagini del caso.
Salti