Utente 105XXX
Buon giorno,
ho effettuato un ECG di controllo, sono una donna di 40 anni, non fumo, non ho figli.Da piccola ho sofferto di "soffio al cuore" ma poi risolto naturalmente.
L'esito del ECG è il seguente:

FREQUENZA SINUSALE RITMICA
EMIBLOCCO ANTERIORE SINISTRO
AQRS -40

E' TUTTO NORMALE O DEVO APPROFONDIRE?
GRAZIE
CORDIALMENTE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
può tranquillamente ritenere il suo tracciato nella norma. L'emiblocco anteriore sinistro generalmente non si associa a quadri patologici, pertanto in assenza di alcuna sintomatologia, non necessita di ulteriori approfondimenti.
Per quanto riagurda il soffio di cui parla, questi sicuramente non ha correlazione con l'ECG.
Essendo regredito con la crescita, si tratta di un fenomeno del tutto naturale nei bambini, che generalmente viene definito come "soffio innocente".
Cordiali saluti