Utente 105XXX
Salve, sono la mamma di un bimbo di 7 anni portatore di DIA.L' ultimo eco color doppler effettuato ha evidenziato: moderato sovraccarico di volume del ventricolo destro.DIA ostium secundum (o fenestrature multiple nel setto atriale)con shunt sinistro-destro di entità moderata.IL bambino è attualmente asintomatico e cresce bene.Sono molto preoccupata;vorrei sapere se è necessario intervenire adesso o posso aspettare che il bimbo cresca.Ho sentito parlare di chiusura percutanea tramite "ombrellino": è una metodica sicura?Quali sono i migliori centri in Italia per effettuare tale intervento?La ringrazio anticipatamente per la risposta e le porgo i miei piu' cordiali sdaluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la chiusura percutanea del difetto interatriale è una moderna tecnica semi-invasiva, non chirurgica, che permette nei casi indicati la definitiva risoluzione del problema in genere quando il difetto interatriale è singolo. La presenza di multiple fenestrature può essere, purtroppo, un criterio di esclusione per tale metodica. Utile a mio avviso il consulto con un centro di cardiologia pediatrica come quello di Palermo o di Catania.
Saluti