Utente 830XXX
Gentili Dottori,
sono una donna di 30 anni e da circa 5 mesi sono in cura con entact e xanax per alcuni episodi di panico e ansia.
Da alcuni giorni mi succede una cosa strana: in momenti in cui sono tranquilla e rilassata il mio cuore ad un certo punto"salta", non saprei come definire questa situazione, è come si si fermasse e poi ripartisse all'improvviso.
Essendo un tipo ansioso comincio a sudare e sento come se dovessi svenire anche se poi non succede. Non so se sono aritmie o extrasistole (non so la differenza). Ma la mia domanda è: questi sintomi possono essere legati alla mia ansia o devo fare degli esami più approfonditi? Premetto che a settembre, nella fase acuta dell'ansia mi ero recata al pronto soccorso con questi sintomi, solo molto più forti, mi è stato fatto l'elettrocardiogramma che è risultato regolare...quindi era tutto nella mia immaginazione? Ho paura di avere qualche problema cardiaco!
Grazie per le risposte che mi darete
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, vista la ripetitività del fenomeno, è molto probabile che al di là dell'ansia, lei effettivamente soffra di extrasistolia. In tal senso, per una miglior inquadramento diagnostico, ritengo utile che lei si sottoponga ad Holter ECG ed effettui prelievo venoso per valutazione della funzionalità tiroidea, eventuale stato anemico o disionie.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 830XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la velocissima risposta.
Scusi se insisto ma forse non mi sono espressa molto bene, in realtà gli episodi non sono affatto frequenti, mi succede tipo una volta a settimana e passano anche dei lunghi periodi in cui non succede affatto ma essendo molto ansiosa ho pensato di chiedere un consulto anche se sicuramente la maggior parte delle persone non lo farebbe!
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
In tutti i casi effettui, comunque almeno il prelievo venoso. Farà qualche accertamento in più non le farà di certo del male.
Saluti