Utente 105XXX
Salve sono un ragazzo di quasi 20 anni e nel 2001 all'età di 11 anni sono stato operato di varicocele al testicolo sinistro. Dopo l'operazione il lieve dolore che accusavo è andato via via svanendo e in tutti questi anni ho fatto varie ecografie dalle quali era tutto normale. Ultimamente il dottore mi ha fatto prendere per un pò di tempo delle pillole di Tegens. Oggi, poichè son passati molti anni, mi hanno consigliato di fare uno spermiogramma che ho effettuato ma non ho ancora i risultati. La domanda che le voglio fare è: il varicocele causa infertilità? l'operazione ,andata per quel che ricordo bene, aiuta e guarisce? Insomma potrò avere figli un domani nonostante sia stato operato di varicocele?forse sono ancora un pò giovane e non dovrei preoccuparmi di certe cose, ma il mio desiderio è quello di avere dei figli un domani; e in questo periodo ascoltando alcuni casi e ricordando che io stesso sono stato operato per questo problema,comincio a preoccuparmi. LA ringrazio anticipatamente! buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,solo dopo la presa in visione dei risultati dello spermiogramma, correlati a quelli della visita andrologica,sara' possibile rispondere ai suoi quesiti.Le ricordo che il varicocele ha la stessa diffusione delle emorroidi e,quindi,non drammatizzerei ma mi affiderei ai consigli di un esperto andrologo.Ci aggiorni sugli esiti.Cordialita'.
[#2] dopo  


dal 2009
Grazie per la risposta velocissima! la ringrazio davvero col cuore! L'aggiornerò sicuramente sui risultati. Approfitto per dire che il dottore mi aveva detto la settimana scorsa di cominciare dei giorni di astinenza ( dai 3 ai 5 gg) ma al quarto giorno non ce l'ho fatta a resistere per il troppo dolore a causa del riempimento delle sacche. Stamattina però dopo 3 gg di astinenza ho effettuato la cosa ma ad occhio nudo si vedeva che la quantità di sperma era in quantità ridotta rispetto alla scorsa volta. può incidere sui risultati? chiedo scusa se faccio domande continue! grazie ancora e buon lavoro!
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utete,i testicoli non producono nemmeno una goccia di liquido seminale,ma solo (o quasi) spermatozoi che nuotano nel liquido prodotto in massima parte dalla prostata e dalle vescicole seminali.Quindi e' inutile che si guardi il sacco scrotale o si palpi i testicoli...o osservi la quantita' di spermaemesso ma,piuttosto,si attivi come consigliato precedentemente. Cordialita'.
[#4] dopo  


dal 2009
LA ringrazio di nuovo! le farò sapere i risultati dello spermiogramma appena possibile! Cordiali saluti.
[#5] dopo  


dal 2009
Salve dottore le ho scritto una settimana e stamattina ho letto gli esami del mio spermiograma; le dico per sommi capi i dati più importanti:

ESAME FISICO - CHIMICO

fluidificazione: in tempi fisiologici
coaguli in sospensione: assenti
colore: traslucido/grigiastro
volume: 8,8 ml ( valore di riferimento 1.5 - 5.0)
ph: 8,2

ESAME MICROSCOPICO

concentrazione nemaspermica: 44
tot per eiaculato 387

....

Valutazione immunologica
Mar test IgG: 1% con particelle adese

Test di funzionalità spermatica
eosin test: 95%

...

penetrak 37 mm

CONCLUsIONI: iperspermia ( aumento del volume dell'eiaculato). nessun altra alterarazione patologica significativa. Liquido seminale potenzialmente fertile.

In tt questo vi ernao altri esami tipospermocitogramma ecc che nn ho riportato. Può dare un suo parere riguardo la mia situazione? L'iperspermia è una cosa normale? grazie e cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

se vuole un nostro parere le consiglio di inviare l'esame del suo liquido seminale in toto non a sommi capi.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...é un grave errore fermarsi su uno o più parametri seminali senza valutare lo spermiogramma nel suo insieme.
Volendo "estremizzare" potrei ipotizzare uno stato congestizio infiammatorio delle ghiandole preposte alla produzione di sperma (prostata e vescicole seminali),in quanto il pH é alcalino e la quantità di sperma emesso é notevole.Queste ipotesi vanno confermate da un consulto presso un esperto andrologo.Cordialità.
[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

valutare lo stato di fertilità di un soggetto, operato per varicocele, richiede una visita diretta da parte di uno specialista e la esecuzione di uno, meglio due esami del liquido seminale.
A Salerno potrà trovare ottimi andrologi, anche consultando il nostro Forum,che le potranno dare i corretti giudizi
[#9] dopo  


dal 2009
Gentilissimi dottori invio di nuovo l'intero esame:

ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE
astinenza: 4
prelievo: esibito

ESAME CHIMICO_FISICO
fluidificazione: in tempi fisiologici
coaguli in sospensione: assenti
viscosità: normale
colore: traslucido/grigiastro
volume: 8,8 ml ( valore di riferimento 1.5 - 5.0)
ph: 8,2
fruttosio: 280
zinco: 3.7
a-glucosidasi neutra: 17

ESAME MICROSCOPICO
concentrazione nemaspermica: 44 milioni
tot per eiaculato 387 milioni

SPERMOCITOGRAMMA
forme tipiche: 45%
forme atipiche: 55%
* testa 25%
allungata: 0%
piriforme: 3%
macrocefalo: 0%
microcefalo: 0%
duplicata: 0%
irregolare: 22%
acefalie: 0%
senza acrosoma: 0%
* mid piece 1%
App.citoplasmatiche: 0%
angolazioni 1%
*coda: 4%
assente: 0%
corta: 0%
arrotolata: 4%
duplicata: 0%
*miste: 25%

ALTRI ELEMENTI FIGURATI
linea spermatogenetica: < 5% spermatozoi maturi
leucociti: 6 per c.v. a 25x
emazie: varie
cellule di sfaldamento: rare
cristalli di spermina: assenti
corpuscoli prostatici: assenti
cilindri: assenti

ZONE DI SPERMIOAGGLUTINAZIONE
agglutinati specifici assenti
agglutinati aspecifici: assenti

Valutazione immunologica
Mar test IgG: 1% con particelle adese

Test di funzionalità spermatica
eosin test: 95%

stuDIO DELLA MOTILITA' AD 1 Ora
forme immobili: 10%
forme mobili: 90%
vivace e progressiva: 50%
lentamente progressiva: 25%
discinetica: 10%
agitatoria loco: 5%
la motilità è considerata normale quando il 50% o più degli spermatozoi compie movimenti rettilinei ( vivace e progressiva + lentamente progressiva), oppure se il 25% o più degli spermatozoi è capace di movimenti vivaci e progressivi a 60 minuti dalla eiaculazione.

STUDIO DELLA MOTILITA' A 2 ORE

forme immobili: 25%
forme mobili: 75%
vivace e progressiva: 45%
lentamente progressiva: 20%
discinetica: 5%
agitatoria loco:5%

test di penetrazione in muco cervicale bovino
penetrak 37 mm

CONCLUSIONI: iperspermia ( aumento del volume dell'eiaculato). nessun altra alterarazione patologica significativa. Liquido seminale potenzialmente fertile.

questo è l'intero esame. Vi prego di darmi un vostro parere e una spiegazione, se possibile, dell'esame. Ringrazio in anticipo! cordiali saluti

[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

un esame del liquido seminale che oggi presenta un 45% di forme tipiche non è fatto in un laboratorio che segue le più recenti indicazioni date dall'OMS.

Riconsulti il suo andrologo e ripeta l'esame in una struttura che segue indicazioni più aggiornate e condivise.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#11] dopo  


dal 2009
GRAZIE PER LA RISPOSTA DOTTORE. COMUNQUE NON CAPISCO COSA VUOLE DIRE , FORSE SONO IGNORANTE IN MATERIA. FORSE VUOLE DIRE CHE QUESTO ESAME NON è VALIDO? IL DOTTORE CHE L'HA VISTO MI HA TRANQUILLIZZATO DICENDOMI CHE ERA TUTTO A POSTO ECCETTO QUEL PO DI IPERSPERMIA,E CHE DOVRO' COMUNQUE RIPETERE L'ESAME FRA UN ANNO! MI PUò SPIEGARE MEGLIO LA SUA VALUTAZIONE? GRAZIE E CORDIALITà!
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

oggi nella valutazione della morfologia si seguono criteri più ristretti e la normalità è posta al 14%.

Il 45% non c'è l'ha più nessuno è un valore troppo alto.

Per il resto le considerazioni fatte dal suo andrologo sono corrette ma , quando ripeterà l'esame , cambi se può il laboratorio.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#13] dopo  


dal 2009
grazie per la risposta immediata, lei è davvero una persona di cuore!
Quindi solo quel parametro è "non idoneo" all'Oms? per il resto, da quanto si legge, il mio liquido seminale è fertile? E mi può dire gentilmente se l'iperspermia è una cosa normale o da curare? Dottore io chiedo scusa per le tante domande ma sono desideroso di capire la mia situazione e questo staff mi aiuta molto anche in altri campi! Le conclusioni del mio spermiogramma sono apprezzabili secondo lei? grazie ancora e cordialità
[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

il dato da lei preso da solo non ci dà nessuna indicazione clinica significativa.

Se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna le possibilità che hanno una coppia di avere un figlio, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#15] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...calma e sangue freddo!Le consiglierei di seguire le indicazioni di chi la segue clinicamente,come é giusto che sia in un giovane precedentemente operato di varicocele.Un periodico controllo clinico,corredato da uno spermiogramma ben fatto,garantirà di ottimizzare il potenziale di fertilità che,a naso,mi sembra essere buono.
Si prepari con entusiasmo alla prossima stagione estiva,allontanandosi dai dubbi e timori che,in verità,mi sembrano eccessivi.Cordialità.
[#16] dopo  


dal 2009
Grazie mille dottore Izzo! Le faccio una domanda per capire meglio: lo spermiogramma che ho effettuato sopra elencato è un'analisi ben fatta al di là che non rientra nel piano Oms? Allontanerò i miei dubbi senz'altro e farò una visita perioodica accompagnata da ecografia. Da quanto si evince dal mio spermiogramma penso che la situazione sia buona ma comunque devo controllarmi almeno una volta l'anno. sa se sono così preoccupato è perchè essendo stato operato di varicocele e sapendo che tale patologia causa infertilità a volte vado in ansia solo perchè in un futuro vorrei dei figli! grazie
[#17] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

le ripeto io che oggi nella valutazione della morfologia si seguono criteri più ristretti e la normalità è posta al 14%.

Il 45% non è un valore condivisibile , troppo alto e quindi non attendibile.

Per il resto le considerazioni fatte dal suo andrologo sono corrette ma , quando ripeterà l'esame , cambi se può il laboratorio.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com