Utente 105XXX
Salve dottore sono un ragazzo di 19 anni (premetto di essere un po ansioso) vorrei avere,se possibile, un consuldo da lei. le illustro i miei sintomi: da circa un mese soffro di tosse e nausea dovute molto probabilmente ad un reflusso gastroesofageo,e (forse per l'ansia) la notte quando sto in silenzio nel letto sento il cuore battere forte. La mia domanda è: devo pensare ad un problema cardiaco o posso escluderlo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in base alla sua età, alla periodicità della sua sintomatologia e soprattutto alla patologia gastrica da lei lamentata, è molto probabile che la tachicardia non sia indotta da un'alterata attività cardiaca.
Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio dottore x il suo consulto anche se ho dimenticato di dirle che ho anche dei dolori alla parte sinistra del costato e sotto il braccio sinistro però sono dolori muscolari posso imputare anche questi dolori alla tosse e allo sforzo a cui sono costretto a fare? l ringrazio anticipatamente
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Ritengo i due sintomi vadano distinti l'uno dall'altro e comunque non imputabili ad alterazioni cardiache. Solo se dovessero persistere, si renderebbe necessaria la visita dal curante.
Saluti