Utente 106XXX
PETT. DOTT. 2 ANNI FA HO FATTO UNA ECOGRAFIA TRANSRETTALE NELLA QUALE MI HANNO TROVATO UNA ZONA IPERECOGENA MA NON CALCIFICA IN QUANTO NON AVEVA IL CONO D'OMBRA.
CIRCA 1 MESE FA HO RIPETUTO TALE ESAME E LA SITUAZIONE ERA ANALOGA, ZONA IPERECOGENA NON CALCIFICA, NON EVIDENTI CALCIFICAZIONI. FATTO GLI ESAMI CULTURALI DA DIVERSO TEMPO E SONO TUTTI NEGATIVI.
HO AVUTO UNA PROSTATITE 8aani fa CURATA CON SUCCESSO. da quella volta non ho mai avuto problemi.
PREMETTO CHE NON HO BRUCIORI NON HO NESSUN SINTOMO E HO FATTO QUESTE ECOGRAFIA SOLO PER CURIOSITA MIA.
HO VISITATO DUE UROLOGI I QUALI MI HANNO DETTO CHE QUELLE ZONE ZONE IPERECOGENE SONO O CISTI O CICATRICI, E MI HANNO DETTO CHE NON SI POSSONO CALCIFICARE PERCHE LE CALCIFICAZIONI SI FORMANO ENTRO UN ANNO DALLA LESIONE, NON DOPO 8 ANNI.
COSA NE PENSATE VOI?
TUTTE LE LESIONI SI CALCIFICANO,
OIPPURE ALCUNE NO...
LE CALCIFICAZIONI POSSONO ESSERE ASINTOMATICHE?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ho la sensazione che ci siamo già incontrati stamane,comunque Le ribadisco che il quadro ecografico non desta preoccupazioni,così come hanno confermato i due urolologi precedentemente incontrati.Animo!Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
se l'ecografia ha documentato la non-calcificazione del reperto, bisogna prenderne atto, come del fatto che nell'intervallo tra le due ecografie non è avvenuta una calcificazione.
Ottima cosa il fatto che lei sia asintomatico.
Potrebbe darsi una decina di anni di tempo per il nuovo controllo, a meno che non subentri qualche sintomo.
[#3] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
domanda,dopo quanto tempo dalla cura della prostatite si foemano le calcificazioni?
e' possibile che si formino a distanza di 8 anni.?
e' possibile che la zona danneggiata rimanga iperecogena ma che non degeneri in calcificaziome?
le calcificazioni danno sempre problemi, oppure possono essere anche asintomatiche?