Utente 778XXX
Carissimi dottorei vorrei porvi il mio problema,e da circa una settimana che sento una strana sensazione di pesantezza al testicolo destro,non continuo,cioè è un sintomo che si presenta e poi scompare da solo.A volte si presenta un fastidio abbastanza forte,non proprio dolore.Ho provato ad effetuare l'autotest ma non ne sono capace,ma ho notato che il testicolo destro e leggermente piu grosso dell'altro,e che il destro e visilbilmente piu in alto del sinistro e che se provo a metterlo in basso diciamo alla pari del sinistro dopo alcuni istanti torna su,non so dirvi se la cosa è normale perchè prima di questo fastidio non mi controlavo mai,ed non ho notato nessun tipo di grumo.Ho chiesto a mio padre,ma lui mi ha risposto che è normale,e che non dovevo fissarmi su,perchè lui sa che sono un tipo molto ansioso e influesabile da tutto quello che leggo.Volevo andare dal mio medico curante ma ho paura di passare per un fissato.Lo so bennissimo che un consulto on-line non deve mai sostituire un consulto di un medico vero e prorpio.Ma vi prego di rispondermi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Probabilmente il suo è solo un problema di autosuggestione. La diversità di forma e di posizione dei testicoli è entro certi limiti un fatto normale e fisiologico. A volente la dolenzia testicolare transitoria può dipendere anche da una infiammazione prostatica generata da irregolarità sessuali. Tuttavia la dolenzia o il dolore specie se a fitte o continuo non è una cosa normale e andrebbe indagato. Provi a farsi visitare anche dal suo medico di base e se lui non fosse convinto consulti con fiducia un urologo.
[#2] dopo  
Utente 778XXX

Iscritto dal 2008
Dottore la ringrazio infinitivamente per la sua risposta,mercoledi provvederò ad andare ad andare dal mio medico curante,volevo ribadire comunque che dolore vero e proprio non ne ho mai avvertito,la mia paura rimane sempre che possa essere un tumore ai testicoli,cumunque la ringrazio ancora per il suo aiuto
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

oltre alle sagge indicazioni ricevute dal collega Masala, in attesa di consultare un esperto urologo, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni date dal National Cancer Institute statunitense su come fare eventualmente una corretta autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 778XXX

Iscritto dal 2008
Dott.Beretta la ringrazio anche per il suo intervento,ho effetuato l'autopalpazione come nella guida da lei consigliata,ma non trovo nessuna anomalia,la pesantezza al testicolo,diminuiisce leggermente giorno per giorno,comunque domani andrò dal mio medico curante.Secondo voi in caso di tumore lui sarebbe in grado di capirlo semplicemente al tatto?
Vi ringrazio per la vostra cortese attenzione.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

certo tali "irregolarità" spesso sono valutabili anche alla visita clinica diretta queste poi chiaramente vengono confermate con altre indagini strumentali e di laboratorio.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com