Utente 106XXX
Salve!
Sono un ragazzo di 22 anni e mi sono circonciso il 20 di marzo... Da pochi giorni quindi...

Riscontro che il dolore praticamente non esiste ed è più un fastidio e nelle garze il sangue è sempre meno...

Mi hanno detto di curarlo con Amuchina diluita con acqua e periodicamente cambiare le garze. Il 25 marzo ritornerò in ospedale per la medicazione...

Due domande: è normale che il pene emani un odore sgradevole? Sul glade mi si è aperto un piccolo tagliettino: è un problema?

distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
in merito al taglietto non so risponderle; bisognerebbe vederlo. Ma in generale nelle prime settimane dopo la circoncisione si possono notare molte piccole anomalie, che con il tempo rientrano.
Si dia un mesetto di tempo, e naturalmente si attenga alle prescrizioni di chi l'ha operata.
[#2] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio moltissimo Dott. Pescari...

In più chiedo solo se può succedere un'anomalia... il taglietto è proprio piccolo e lieve... Non so se è motivato più magari dalla sua sensibilità o magari provocato dal residuo di dove hanno anestitizzato...

Sinceramente io stesso non penso che sia un problema... Ma vedere quella piccola linea rossa sul glande mi aveva un pò sconcertato... Insomma percepisco un miglioramento e vedo meno sangue ogni giorno che passa...

Ma comunque mercoledì dovrei andar dal chirurgo che mi ha operato per una medicazione e sicuramente dissolverà ogni mio dubbio...


Grazie del tempo concesso...
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
tutto nella norma, uno sgraffietto sul glande dopo circoncisone e cosa comune e di nessuna rilevanza clinica. Per cui tranquillo.