Utente 100XXX
Mi rivolgo a voi medici di questo sito perchè da tempo cerco di riprendermi da una spossatezza che mi sta fortemende condizionando la vita. Ho una stanchezza accompagnata a tachicardia da quasi un anno che mi sta portando molta ansia e depressione, vado di corpo tutti i giorni ma ho sempre la sensazione di nopn riuscire a svuotarmi del tutto, le feci sono molli e con pezzi di cibo non digerito. Il mio medico non da' nessun peso a questi sintomi dicendomi che sono dovuti allo stress, ma allo stesso tempo so che è proprio perchè mi sento così male che sono sempre triste e ansiosa. Secondo voi può dipendere tutto da un cattivo funzionamento dell'apparato digerente? Vorrei potermi affidare a una persona competente che non sottovaluti nulla. Vi chiedo se potete consigliarmi qualcuno nella provincia di Bologna che pratichi pulizia del colon e che possa seguirmi anche successivamente nella dieta per ripristinarne le funzionalità.
Grazie
[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente, i sintomi che ci riferisce sono l'espressione di un "disagio" che coinvolge sicuramente tutta la sua persona. Di conseguenza anche la cura dovrebbe essere mirata ad un ristabilimento globale, quindi apparato digerente e lo stato psicologico che è di fondamentele importanza e che influenza lo stato intestinale.
Il mio consiglio quindi è di rivolgersi ad un omeopata competente e non limitarsi ad una sola pulizia del colon che, se non unita ad una cura profonda delle cause che l'hanno portata a questa condizione, a poco gioverebbe.
Io non conosco nessun bravo omeopata dalle sue parti da consigliarle. Provi a fare la ricerca per città direttamente qui nel sito di medicitalia.

Cordiali saluti