Utente 252XXX
Gentilissimi Dottori, sono un 50enne, vorrei porre alla vostra cortese attenzione il mio problema: Da circa 7/8 mesi, subito dopo avuto un rapporto sessuale, avverto un fortissimo dolore ai testicoli, in particolare a quello
destro che si gonfia, dolore si espande fino ai reni e parte superiore della gamba. Il dolore molto intenso,dura per tutto il giorno, per poi attenuarsi già dal giorno successivo per poi scomparire del tutto. In quresti due giorni nell'urinare, sento un po di bruciore. Faccio presente, che da circa 3 anni, mi è stato diagnosticato un adenoma al surrene destro, che ho sotto controllo, faccio periodicamente esami.
Le due cose sono collegabili? e cosa mi consigliate di fare.
In attesa di una Vs cordiale risposta, porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
mi sembra difficile il collegamento tra l'adenoma (è un adenoma secernente?) e il fastidio che ci descrive.
Penserei a una più probabile causa urologica (collegata anche al fastidio ad urinare) e le consiglierei una valutazione in tal senso.
Ci faccia sapere.
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dr. Pescatori per la rapidissima risposta.
L'adenoma, non è secernente.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

concordo con le osservazioni del collega Pescatori sulla difficile correlazione tra il suo problema al surrene e i suoi disturbi urologici.

A questo punto consulti il suo medico di medicina generale che, esaminato in prima istanza il suo problema , potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica urologica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

un dolore testicolare che insorge in concomitanza con il rapporto sessuale e la eiaculazione potrebbe far nascere il sospetto di una patologia della prostata e della vescicola seminale che sicuramente in fase eiaculatoria vanno incontro a contrazioni che potrebbero essere fonte di dolore in presenza di fatti infiammatori
Una visita specialistica ed una valutazione ecografica Trans Rettale per una buona valutazione delle vescicole seminali potrebbero essere assolutamente indicate
cari saluti