Utente 754XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni con un po' di confusione sull'argomento. Ho praticato da tempo il coito interrotto, ora ho sentito che può causare fastidi alla prostata, a lungo andare. In sostanza durante l'eiaculazione e nei minuti a seguire percepisco un fastidio, non proprio un dolore, agli addominali bassi (al basso ventre, non localizzati in un punto), come se li contraessi energicamente durante gli esercizi in palestra. A cosa può essere dovuto? Perdonate il lessico poco appropriato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i danni sulle ghiandole accessorie dell'apparato genitale (prostata e vescicole seminali) che producono la parte liquida dello sperma, si verificano dopo molti anni.Nel Suo caso,quindi,conviene alternare i vari metodi anticoncezionali (profilattico,pillola etc.).Circa la sintomatologia riferita,non e' detto che possa ascriversi al coito interrotto ma,di certo,e' un buon motivo per consultare un andrologo e chirarirsi i dubbi sulla propria genitalita' riproduttiva,sessuale ed anticoncezionale.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 754XXX

Iscritto dal 2008
Ho già fatto una visita andrologica due mesi fa, mi è stata diagnosticata una lieve curvatura congenita non preoccupante, il sintomo è comparso in questi giorni, dopo un periodo di astinenza prolungata. è come se i muscoli addominali bassi si contraessero involontariamente. Grazie per la risposta celere.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...penso più ad un problema muscolo/tendineo.Va in palestra?E' sufficientemente allenato?Cordialità.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

concordo con il dottor Izzo, sembrerebbero sintomi legati ad altri fenomeni ed apparati
cari saluti