Utente 106XXX
Salve, da circa due anni mi si presenta un problema molto fastidioso. Ogni volta che mi si alza la temperatura corporea, quindi se faccio una corsetta, cammino a passo veloce, mi sento un po in imbarazzo per qualcosa oppure anche una semplice doccia calda un po più lunga, mi escono delle bollicine molto piccole, sulle braccia preventivamente, quasi sottopelle, e mi viene prurito un po dappertutto con un leggero rossore, il prurito, così come le bollicine, sparisce del giro di una decina di minuti quando si abbassa la temperatura, infatti ho preso il vizio di vestirmi a strati, in modo che quando succede posso rimanere solo con la maglietta di cotone(anche se è il mese di gennaio e ci sono 10 gradi fuori).
La cosa si verifica anche quando faccio sesso (anche se non mi affatico...) ma in quel caso il prurito e i vari sintomi si presentano solo alle caviglie e sulle gambe...
Inoltre ci sono periodi in cui succede più spesso e periodi in cui succede meno spesso...in ogni caso sempre nel periodo invernale perchè poi in estate (sembrerà una contraddizione visto che ho detto che mi è causato dal caldo..)non ho nessun problema...
Vorrei un vostro parere su cosa potrebbe essere. Vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
gentile utente,
potrebbe trattarsi di una forma di orticaria fisica (sollecitata da condizioni che determinano aumento di temperatura corporea)... non esiste un test specifico se non l'esposizione ad una fonte di calore o l'esercizio fisico ma le consiglio di rivolgersi ad un allergologo di sua fiducia che potrà consigliarle, dopo un approfondito colloquio che potrebbe far venire alla luce altri particolari ritenuti da lei privi di significato, esami dle sangue e test cutanei per escludere altre problematiche di ordine allergologico ed extraallergologico...
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la sua risposta.
Premettendo che farò tutti gli accertamenti, nel caso in cui fosse come ha detto orticaria fisica, quale potrebbe essere una soluzione al problema?
Grazie.
[#3] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
gentile utente,
nel caso ci trovassimo di fronte ad una qualche forma di orticaria fisica (ad esempio, del tipo orticaria colinergica) l'unico rimedio sintomatico riguarda l'utilizzo di antiistaminici...
cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Ma l' utilizzo di antistaminici sarebbe limitato ad un periodo ben preciso o sarebbe per sempre?
Anche perchè so che gli antistaminici portano sonnolenza e con le attività che svolgo e gli orari che devo rispettare vorrei essere ben sveglio...
Grazie.
[#5] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
stiamo parlando di terapie senza avere un quadro preciso della situazione... comunque, le terapie con antiistaminici non risolvono il problema ma lo tengono a freno... riguardo gli effetti collaterali, non tutti gli antiistaminici hanno la stessa collaterale attività sedativa...