Utente 101XXX
Buonasera, volevo un'informazione.
Innanzi tutto é bene che sappiate che sono un soggetto molto ansioso ma, detto questo, vorrei esporvi una mia "paura".
Da qualche mese noto che la vena sulla tempia destra a volte nei vari momenti della giornata tende a "gonfiarsi" leggermente, a diventare più evidente, per poi tornare alla normalità dopo qualche ora o minuto.
A volte mi capita di notarla appena sveglia, altre volte dopo un pò di attività fisica, altre volte in momenti comuni della giornata senza che vi sia uno stato di particolare tensione/preoccupazione.
Tendo a sottolineare che il "gofiore" é davvero minimo (a volte si percepisce più al tatto che alla vista, a volte la "cerco" perché sotto certe luci o con certi specchi fatico a trovarla) e che cmq non presento alcun sintomo di malessere (in questi giorni ho un leggero mal di testa dovuto molto probabilmente alla cervicale poiché lo sento partire dal collo e poi perché ne ho sofferto spesso in questi ultimi anni).
Volevo sapere se secondo voi é tutto normale, se é comune che durante la giornata le nostre vene (anche quelle in testa) subiscano leggere modifiche riguardo la dimensione (diventando quindi più visibili e "gonfie") per vari fattori "fisiologici" (postura, stato d'animo, attività) o se invece questo leggero gonfiore che va e viene può essere sintomo di problemi circolatori, di pressione o addirittura di patologie più gravi (aneurisma).
Grazie mille per il Vostro Servizio.
D.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
le sue supposizioni sono più che valide, trattasi, per come descritto, di un fenomeno del tutto fisiologico e privo di alcun fondamento patologico.
Stia pure tranquillo.
Cordialità,