Utente 106XXX
salve sono un ragazzo di 26 anni. circa un mese fa ho iniziato ad avere dei forti dolori e febbre ( tanto da non potermi muovere )nella zona dell'osso sacro. dopo diverse visite mediche hanno capito che si trattava di una fistola e il dolore derivava dal fatto che questa si era infiammata. quindi, circa 10 giorni fa, mi hanno ricoverato in ospedale e mi hanno fatto l'incisione x permettere al pus di uscire. adesso sto ancora facendo delle medicazioni, ma il piccolo taglio sta già guarendo. quello che volevo chiedervi è questo: quanto tempo deve passare dal giorno dell'incisione x l'intervento di asportazione della fistola? inizialmente mi avevano detto tre mesi... adesso mi hanno detto che volendo posso già toglierla la prossima settimana.
e se non faccio questo intervento cosa rischio?
grazie anticiatamente a tutticoloro che risponderanno

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Piazza
28% attività
0% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
se è stata già posta l'indicazione all' asportazione radicale di sinus pilonidalis, attendere oltre non giova.
pertanto se è possibile intervenire in breve, il mio consiglio è quallo di risolvere definitivamente il suo problema.
Cordialmente
Dr.Giovanni Piazza
www.drgiovannipiazza.blogspot.com